Chiude la sede di Fratelli d’Italia a Porto d’Ascoli

La sezione aveva gradualmente diradato le iniziative politiche

Chiude la sede di Fratelli d’Italia al numero 10 di via Torino a Porto d’Ascoli. Fu inaugurata in prossimità delle elezioni amministrative del 2016 dall’allora coordinatore comunale Giacomo Massimiani, che ha seduto sui banchi del Consiglio comunale dal 2011 al 2021. Proprio nel 2016 la sezione promosse una raccolta di abbigliamento e prodotti igienici per i terremotati del centro Italia.

Dopo una fervente attività politica la sede di Porto d’Ascoli ha diradato sempre più le iniziative, fino ad arrivare a chiudere. Il provvedimento giunge ad una settimana dalla sconfitta del centrodestra alle elezioni amministrative. In questi giorni viene portato via il mobilio d’arredo ed è già stata rimossa la targa a muro, a fianco alla vetrina. Ancora è ben visibile l’insegna a bandiera, con la fiamma tricolore sotto al nome del partito.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia