Chiodini superstar, Nicolosi impeccabile

Mauro Chiodini, portiere della Sangiustese

PAGELLE SANGIUSTESE-PORTO SANT’ELPIDIO – Patrizi segna un gol pesante, Cuccù sempre pericoloso

di Sergio Brizi

Sangiustese:

Chiodini 8 decisivo in almeno tre situazioni, capitola solo in occasione del rigore. Se la Sangiustese non esce sconfitta il merito è in gran parte suo

Zannini 6 una bella chiusura a metà primo tempo, soffre ma tiene botta (80’ Romano sv)

Orazzo 5,5 dalla sua parte l’Atletico trova più spazio e anche in appoggio sbaglia molto

Perfetti 7 cuce con pazienza il gioco rossoblu e chiude spazi, a lungo sembra poco assistito dai compagni, cresce nel finale

Mengoni 6 soffre la vivacità degli attaccanti ospiti, ma in qualche modo se la cava

Patrizi 6,5 protagonista negli episodi decisivi, il mani è più sfortunato che ingenuo, il gol vale un punto pesante soprattutto per il morale in una gara in cui dimostra di essere comunque tra i più in palla

Pezzotti 6,5 vaga sugli esterni cercando di trovare qualche idea, dal suo piede nascono le poche occasioni dei rossoblu compresa la punizione per l’1-1

Scognamiglio 5 Senigagliesi lo utilizza in mediana dove sembra disorientato e senza ritmo, esce ad inizio ripresa (47’ Boschetti 6 ci mette dinamismo e sacrificio con risultati alterni)

Mingiano 5 servito poco e male, non riesce a prenderla quasi mai (90’ Doci sv)

Palladini 6 non trova la posizione nella prima frazione, meglio nella ripresa quando va ad affiancare Perfetti, riuscendo a tappare buchi e dare un’alternativa al gioco rossoblu

Soprano 5 non riesce mai a trovare lo spunto per rendersi pericoloso (47’ Niame 5,5 mostra buona tecnica, ma sembra un po’ troppo leggero)

All. – Senigagliesi 6 la squadra si trascina le scorie della sconfitta di Pineto, porta a casa un punto in una partita complicata, un pareggio che può aiutare i suoi a ritrovare fiducia

Atletico P.S. Elpidio:

Giachetta 6 poco impegnato è vigile nell’ordinaria amministrazione, sul gol non ci può arrivare Morazzini 6 Pezzotti è un brutto cliente, lui lo contiene, ma nella fase finale perde lucidità e commette il fallo che porta alla punizione del pari (94’ Manoni sv)

Tereziu 6 sbaglia parecchio in fase d’appoggio, ma tiene bene la copertura

Nicolosi 7 non lascia spazi a Mingiano e appoggia in modo intelligente l’azione in costruzione

Borgese 6,5 innesca con sapienza l’azione biancazzurra da play esperto qual è, cala nel finale e permette alla Sangisutese di guadagnare campo

Monserrat 7 anche lui chiude ogni varco agli avanti rossoblu

Fermani 6,5 tanta corsa e qualche buona idea per una prestazione di sostanza (80’ Mazzieri sv)

Miccoli 7: agisce dietro alle due punte e scombina a più riprese la mediana sangiustese, bravo nei suggerimenti, ha due occasioni: sfortunato nella prima quando Chiodini devia sul palo, a poco più di dieci minuti dalla fine ha la palla per chiudere il match, calcia di forza ma il numero 1 di casa si supera

Maio 6,5 sempre vivace, ha diverse occasioni che non concretizza, ma poi resta freddo e non sbaglia dal dischetto (85’ Marcantoni sv)

Cuccù 6,5 anche lui molto mobile va vicino al gol in più di una occasione, ma non lo trova (73’ Gelsi 6 entra con la squadra che si abbassa, prova a tenere su il pallone)

Frinconi 6 anche lui molto attivo in mezzo, sembra però il meno ispirato (64’ Ruzzier 6 qualche spunto che però non lascia segni)

All. – Mengo 7 la vittoria gli sfugge nel finale, forse un calo di concentrazione che si doveva evitare, ma la sua squadra è piaciuta molto e se riesce a diventare più cinica può togliersi belle soddisfazioni.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia