Chilometrico applauso all’umanità della Monterubbianese e una maglia per Candido

PROMOZIONE – I dirigenti hanno accettato il posticipo del match, Monturano in campo col ricordo nel cuore verso il preparatore dei portieri

Sono giorni terribili in casa Monturano dopo la tragedia che ha colpito tutto l’ambiente per la morte di Candido Pierleoni, 54 anni e preparatore dei portieri della società (leggi). Domani (sabato) mattina alle 10,30 ci sarà il funerale a Sant’Elpidio a Mare dell’uomo e la sfida in programma inizialmente per sabato è stata posticipata di 24 ore a domenica alle 14,30 a Campiglione.

Lorenzo-Romanelli-presidente-Monterubbianese
Lorenzo Romanelli, presidente Monterubbianese

In questa circostanza è giusto rimarcare il grandissimo gesto della Monterubbianese che non ci ha pensato due volte ad accettare la richiesta della società fermana, anche se non obbligata. Infatti il match si sarebbe disputato da calendario sabato pomeriggio alle 14,30 e nel caso il Monturano non si fosse accordato con la Monterubbianese avrebbe perso 0-3 a tavolino il confronto. In un calcio dove spesso emergono gesti sconsiderati e poco fair play crediamo che tributare il giusto plauso alla realtà di patron Romanelli per questo bellissimo comportamento è il minimo che si possa fare.

I ragazzi del Monturano

La società gialloblu di casa, oltre a ringraziare i suoi prossimi avversari per quanto concordato, ha deciso di giocare questo confronto con una maglietta ricordo proprio di Candido Pierleoni. Tutti i ragazzi e lo staff erano molto legati al preparatore dei portieri e per questo motivo sotto alla canonica maglia tutti i ragazzi avranno un’altra t-shirt con il viso del loro amico e compagno di squadra. Per dare un ulteriore segnale di vicinanza alla famiglia e ricordare il più possibile una figura importante che si era fatto largo nella famiglia monturanese guadagnando un ruolo di rispetto all’interno dell’intero gruppo.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS