Chiesanuova sbatte sul palo, la Maceratese ora è vicinissima

PROMOZIONE – Assedio all’Aurora Treia (che finisce in nove uomini) ma il risultato non si sblocca

Il Chiesanuova non va oltre lo zero a zero in casa contro l’Aurora Treia e permette sempre più alla Maceratese di avvicinarsi alla testa della classifica, il tutto a due giornate dalla fine della regular season nel girone di Promozione.

Oltre cinquecento spettatori a Chiesanuova per una partita che vale quasi tutta una stagione. Inizia forte la capolista: all’undicesimo Mongiello si gira bene e calcia fuori di poco. Al 21′ grande azione confezionata da Iommi e Bonifazi con la sfera che termina però alta sopra la traversa. E’ solo il Chiesanuova che tenta di vincerla nel primo tempo. Al 40′ Gonzalez si mette in proprio con con bellissimo calcio di punizione ma Cartechini è miracoloso a deviare in angolo. Sarà l’ultima vera occasione del primo tempo.

Nella ripresa gioco fermo dopo circa cinque minuti: colpo in faccia per Rodriguez che perde sangue e deve abbandonare il campo tra la paura generale (leggi qui i dettagli). Episodio chiave al 13′: espulsione sacrosanta per Fratini, grave ingenuità del terzino che stende Pasqui e si becca il secondo giallo lasciando l’Aurora Treia in dieci uomini. Il Chiesanuova allora spinge ancora di più. Al 21′ Bonifazi da dentro l’area calcia e colpisce clamorosamente il palo. Praticamente è un’assedio dei padroni di casa. A cinque minuti dal novantesimo è Campana che ci prova ma Cartechini para ancora. Nel finale Aurora Treia addirittura in nove uomini per l’espulsione di Gobbi, rosso diretto dopo il fallo di reazione su Pasqui. Sono ben sette i minuti di recupero, durante i quali Bonifazi prima manda fuori di testa all’altezza del dischetto, poi spara un tiro dal limite che termina fuori di pochissimo. Ma c’è ancora tempo: siamo già al 98′ e Iommi si divora un gol clamoroso con palla sul dischetto del rigore che calciata termina fuori dallo specchio. Il Chiesanuova guadagna solo un punto in ottica trionfo. La Maceratese ora è a -2 a sole due gare dal termine del campionato e la lotta la vertice nel Girone B di Promozione è tutta ancora da giocare.

Foto di Gianmaria Matteucci

CHIESANUOVA – AURORA TREIA 0-0

CHIESANUOVA: Carnevali (93′ Pedol), Paniconi, Iommi, Campana, Ortolani, Monteneri, Gonzalez (72′ Cesaretti), Rapaccini (76′ Morettini), Rodriguez, Mongiello Carlo, Bonifazi. Allenatore: Giovanni Migliorelli.

AURORA TREIA: Caterchini, Fratini, Mengoni, Kakuli, Palazzetti, Ballini, Gobbi, Panichelli, Capponi, Romagnoli, Di Francesco (70′ Salvati). Allenatore: Paolo Passarini.

ARBITRO: Luca Ricciarini di Pesaro.

ESPULSI: Fratini, Gobbi.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS