Chiesanuova, Monturano, Maceratese: il trio meritevole d’applausi a Pasqua

Le tre big non steccano

La copertina nel giorno di Pasqua è tutta per Chiesanuova, Monturano e Maceratese. Partiamo dalla capolista. Altra vittoria pesantissima e mattone decisivo per la promozione diretta. I ragazzi di Migliorelli hanno vinto al 94’ una partita delicatissima contro la Futura (3 a 2 il finale). Match equilibratissimo dall’inizio alla fine con gli ospiti che si erano portati sul 2 a 1. Hanno inciso sul risultato finale le due clamorose incertezze del portiere ospite Bonifazi in occasione dei primi due gol. I ragazzi di patron Bonvecchi dimostrano ancora una volta tutte le proprie qualità: in primis un gruppo unito e grintosissimo con alcune individualità che spiccano (su tutti Monteneri, Iommi, Campana, Bonifazi e Mongiello). Passiamo alla seconda della classe che ieri (sabato) ha compiuto un autentico miracolo. Senza sette giocatori (di cui cinque titolari) i ragazzi di Bugiardini hanno superato a domicilio e con pieno merito la Civitanovese. E’ un successo che dà messaggi forti e chiari al torneo: il Monturano è fortissimo e può ancora dire la sua per la promozione diretta (certo otto punti in otto gare sono tanti) ma soprattutto a questo punto è la favorita numero uno per il secondo posto nella griglia playoff dato il vantaggio su Maceratese (+4) e Civitanovese (+6).

Sfredda, ds Monturano

Passiamo alla Maceratese, capace di vincere in casa del sempre ostico Monticelli. Un 3 a 2 pesante arrivato al termine di una sfida maschia e combattuta dove i locali non si sono fatti disprezzare. Sicuramente c’è aria nuova in casa biancorossa e nelle ultime settimane sono arrivati punti e buone prestazioni: i biancorossi sono chiamati a un finale di stagione importante. Il mirino è puntato sul secondo posto che potrebbe essere decisivo nei playoff.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS