Chiesanuova-Maceratese vale tanto, le ultime su Mongiello

Carlo Mongiello

PROMOZIONE – L’attaccante ci sarà, appuntamento domani (domenica) alle 16,30

Chiesanuova-Maceratese è senza ombra di dubbio la partita della settimana. Nel torneo di Promozione girone B le squadre si affronteranno domani (domenica) alle 16,30 con diretta su Tvrs. Una sfida che mette in palio una fetta di stagione. I padroni di casa sono primi con sette punti di vantaggio sui biancorossi a cinque gare dalla fine. Il traguardo è vicino ma molto dipenderà anche dal risultato di domani. In caso di vittoria interna il torneo sarebbe finito, in caso di pareggio l’Eccellenza sarebbe dietro l’angolo per il Chiesanuova mentre in caso di blitz esterno (sarebbe il settimo successo consecutivo) la Maceratese si porterebbe a -4 a quattro sfide dalla fine riaprendo di fatto il campionato. Come arrivano le due formazioni? Mentalmente sta meglio la Maceratese, reduce da sei successi consecutivi e con ritrovate certezze in mezzo al campo. Il Chiesanuova è reduce dal ko di Porto Recanati che ha lasciato diversi malumori. Il grande dubbio della vigilia riguarda l’utilizzo di Carlo Mongiello: il forte attaccante sarà della sfida e con ogni probabilità partirà dall’inizio per spingere i suoi verso un risultato storico. Mongiello, grande ex e maceratese doc, è reduce da un problema fisico ma stringerà i denti e sarà in campo.

Assente invece Tanoni alle prese con problemi fisici che potrebbero tenerlo fuori anche nelle prossime sfide. In casa Maceratese invece out Pucci e Vallorani, per il resto tutti abili per cercare il colpaccio.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana