Chiesanuova, col Montecosaro dubbio Monteneri

Monteneri deve fare i conti con un piccolo fastidio muscolare

PROMOZIONE – Mister Travaglini dovrà valutare le condizioni del suo difensore: “L’obiettivo è tornare a vincere e proseguire su questa strada”

Sei vittorie e un solo pareggio. Con questo curriculum degno di nota il Chiesanuova aprirà le porte del Sandro Ultimi al Montecosaro. La capolista del girone B ha voglia di continuare a correre e a testimoniarlo è lo stesso tecnico Luca Travaglini: “I momenti bui arriveranno, ma spero il più tardi possibile. Adesso è giusto goderci il momento e proseguire su questa strada. Sarà fondamentale mettere in cassaforte altri tre punti preziosi e perché no, magari scrollandoci di dosso altre rivali”.

Mister Travaglini però deve fare i conti con la situazione Monteneri. Il forte centrale difensivo la scorsa settimana non è sceso in campo per un problema all’adduttore, un risentimento accusato proprio nella rifinitura del venerdì. Travaglini ha preferito non rischiarlo e ora per la gara col Montecosaro le sue condizioni sono tutte da valutare per sperare di vederlo titolare o meno. Al suo posto centralmente ha schierato Ortolani vicino a Campana, altra coppia di grande affidabilità ma “uno come Monteneri fa sempre comodo. E’ un leader in campo, l’esperienza e la sua voce in campo si sentono. Vedremo se ce la farà o meno”.

La gara col Monturano è combaciata con il primo mini-stop che ha sporcato il cammino perfetto del Chiesanuova fino a questo momento. Ed è arrivato anche il secondo gol subito. “Segno di solidità e per me questo è un grande vanto. La squadra finora non ha mai preso gol su azione. Petruzzelli sabato ha disegnato una parabola bellissima sopra la barriera e lì solo applausi per lui, ma quello incassato a Monterubbiano con la barriera in salto e la palla sotto non l’ho digerito. A parte questo sono molto contento e mi auguro che domenica si torni subito al successo”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana