Chiesanuova, campo e silenzio stampa: le scelte vincenti del patron Bonvecchi

Bonvecchi, patron Chiesanuova

PROMOZIONE – Il brindisi contro la Civitanovese lancia solitaria in vetta la formazione treiese

Alla fine le scelte del patron Bonvecchi sono state vincenti. Dal giocare a Chiesanuova il big match contro la Civitanovese (l’impegno c’è stato per trovare gli impianti di Cingoli, San Severino e Appignano ma erano liberi Villa San Filippo e Recanati) al silenzio stampa imposto ai suoi ragazzi nell’immediato pre gara contro la truppa rossoblu.

In campo è stata la partita che tutti si aspettavano: maschia con scontri duri su ambo i fronti dove forse il pareggio poteva sembrare il risultato più giusto. Recrimina la truppa di Buratti per un gol annullato per un dubbio fuorigioco nel primo tempo, poi a decidere il confronto ci ha pensato il gol di Campana nella ripresa.

Adesso il Chiesanuova è li in vetta e complice anche il pareggio interno della Maceratese la compagine di patron Bonvecchi si trova a +4 dalla seconda in classifica: un risultato non casuale dato che la formazione treiese è molto forte e a questo punto prova ad ambire al salto di categoria in Eccellenza. Sicuramente la panchina non ha le stesse capacità dei titolari e per questo motivo non è da escludere qualche innesto a breve per provare realmente a vincere il campionato.

Per il momento la truppa di Travaglini non può che essere felice e raggiante di quanto fatto e godersi il momento magico.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana