Chiesanuova, anche la capolista con un positivo: “In campo solo quando sarà sicuro”

Giovanni Migliorelli, allenatore Chiesanuova

Il tecnico della capolista sulla situazione attuale: “Mi sta aiutando a conoscere meglio i ragazzi, ma la sicurezza viene prima di tutto”

Il Covid non ha risparmiato nemmeno la capolista del girone B di Promozione. Il Chiesanuova infatti deve fare i conti con un caso Covid che, fortunatamente, non ha portato dietro con sé altri componenti del gruppo squadra che invece si stanno allenando regolarmente sotto la guida di mister Giovanni Migliorelli.

Il neo tecnico biancorosso, arrivato in corso d’opera dopo le dimissioni di Travaglini, sta sfruttando a pieno questo periodo di stop del campionato. “Da una parte, vedendo la classifica, c’è sicuramente gran voglia di giocare per confermarsi e andare avanti, dall’altra invece cade a pennello perché mi torna utile per lavorare più intensamente con la squadra. Logico che si cerca di farlo nella maniera più serena possibile, ma l’attuale situazione pandemica ci allarma un po’. Fortunatamente i ragazzi sono maturi e capiscono a pieno la situazione e stanno dando il massimo anche nell’attuare tutte le accortezze del caso. Un dettaglio? Chi abita vicino preferisce lasciar fare la doccia al campo a chi viene da lontano, liberando quindi gli spogliatoi. Ripartenza? La salute viene prima di tutto. So che si sta pensando a un allungamento della sosta, se così fosse meglio per tutti in attesa di tornare a giocare in sicurezza”.

 

 

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi