Chiede di rimuovere degli indumenti nel parco, dipendente comunale preso a pugni da uno straniero

Il fatto è accaduto nel parco della Cittadella ad Ancona

Preso a pugni solo per aver chiesto se poteva rimuovere delle cose che aveva lasciato in una sorta di aiuola. Il fatto è avvenuto al parco della Cittadella ad Ancona dove un dipendente comunale di 54 anni aveva chiesto ad uno straniero, forse un senza fissa dimora, di rimuovere alcune cose, forse dei capi di abbigliamento, che erano stati abbandonati nei pressi di un’area verde.

Una richiesta più che legittima che invece ha scatenato la reazione di questa persona che dopo aver aggredito verbalmente il dipendente comunale lo ha colpito al volto con un paio di pugni. Sul posto in pochi istanti è arrivata una volante della Questura di Ancona che ha fermato il responsabile di questa aggressione mentre il 54 enne in preda ai dolori è stato soccorso da un equipaggio della Croce Gialla di Ancona. L’uomo una volta medicato è stato trasportato con un codice di media gravità al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Sottoposto ad ulteriori accertamenti al 54enne è stato diagnosticato un trauma facciale provocato proprio dai pugni ricevuti da questa persona.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS