Chiede birra dopo le 18, bestemmie e minacce di morte al titolare “cattivo”

L’episodio nella Macelleria Andrea a Macerata

Sale la tensione anche a Macerata dopo la firma del nuovo Dpcm. Nel tardo pomeriggio di ieri (26 ottobre), il titolare della Macelleria Andrea in piazza XXX Aprile ha vissuto momenti di tensione con minacce di morte da parte di un cliente visibilmente ubriaco che pretendeva di bere birra e mangiare dopo le 19.

 

“Ieri primo giorno di restrizioni e subito primi episodi antipatici. Dopo le 18.30 strade vuote, locali chiusi e tanto degrado in giro. Alle 19, mi è entrato in negozio un ‘Signore’ in stato di alterazione alcolico,” – racconta il titolare – “voleva birra e da mangiare, gli ho provato a spiegare che non potevo poiché erano passate le 18:00 e potevo solo fargli un panino d’asporto; ha iniziato a bestemmiare, si è tolto la mascherina e mi ha rovesciato a terra merce sopra al banco! Oggi da quello che dice dovrebbe tornare per uccidermi!”

“I controlli in questo periodo dovrebbero essere intensificati, (non solo per le regole Covid) altrimenti saremo costretti a chiudere prima anche attività che potrebbero restare aperte”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

error: Contenuto protetto !!