“Chi non avrà biglietto non potrà arrivare nei pressi dello stadio”

Chiesanuova vuole vincere in casa

L’intervento dell’assessore Sileoni del Comune di Treia

A seguito del delicatissimo incontro dei playoff del campionato di promozione girone B tra la Società Sportiva Chiesanuova e Monturano Campiglione, gli organi preposti al controllo della sicurezza pubblica, in accordo con la Società Sportiva Chiesanuova ed il Comune di Treia, hanno ordinato ai locali di far entrare all’interno dell’impianto sportivo un massimo di 100 persone (esclusi giocatori, staff e addetti ai lavori).

“Se la squadra locale può giocare questo importante incontro nel proprio terreno di gioco invece che in campo neutro, come inizialmente indicato dalla Questura, – afferma Tommaso Sileoni, assessore lavori pubblici e polizia locale del Comune di Treia – è grazie all’enorme sforzo da parte degli organi incaricati a garantire la pubblica sicurezza: Prefetto, Questore, Digos, Carabinieri, Guarda di finanza, Polizia Locale e Protezione Civile Comunale oltre che alla stessa Società Sportiva Chiesanuova.

Ci sarà una modifica alla viabilità: dalle 14:00 verrà chiusa Via dei Caduti (tutto il tratto che va dall’incrocio della frazione fino alla strada provinciale cingolana). Potranno accedere a questa strada solamente i supporter ospiti i quali dovranno necessariamente esporre alle forze dell’ordine il biglietto originale acquistato in prevendita (no fotocopie o foto). A loro sarà riservato l’intero parcheggio antistante la chiesa. Per i locali sono disponibili i parcheggi in via Don Luigi Sturzo (antistanti la palestra comunale), quelli lungo via Raffaello Sanzio e quelli adiacenti all’ufficio postale.

Potranno accedere all’impianto sportivo solo ed esclusivamente persone munite di biglietto in originale acquistato in prevendita. Chi non è provvisto del tagliando o chi non ha l’originale non avrà alcun modo di arrivare nei pressi dell’impianto. Si chiede pertanto massima collaborazione da parte delle due società e dei rispettivi supporter affinchè domenica 19 giugno sia una bellissima giornata di sport”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia