Cheddira stende la Vis Pesaro, blitz Fano in dieci a Trieste

SERIE C – I biancorossi cadono 4 a 1 al Benelli, vittoria di misura per i granata al Nereo Rocco

Il Fano sorride, la Vis Pesaro si lecca le ferite. Domenica dai due volti per le due formazioni marchigiane. I granata sbancano clamorosamente 1-0 il Nereo Rocco in inferiorità numerica grazie alla rete nella ripresa di Ferrara dopo aver tenuto botta ai continui attacchi delle bocche di fuoco della Triestina. Con questo successo gli uomini di Destro muovono sensibilmente la loro classifica, scavalcando posizioni preziose in zona playout.
La Vis Pesaro dal canto suo, cade 4-1 in casa contro il Mantova ma ad inguaiare la situazione dei biancorossi è l’ex Loreto e Sangiustese, Walid Cheddira, in stato di grazia e autore nei primi 17 minuti di una doppietta che taglia le gambe ai pesaresi. Al 23′ la chiude Guccione con la terza rete ospite. Ci prova la Vis a riaprirla poco dopo la mezz’ora con Ejjaki, ma ancora Guccione nella ripresa al 58′ cala il poker definitivo che cancella le chance di rimonta per i pesaresi. Da segnalare che al 25′ del primo tempo la Vis è rimasta in dieci per il doppio giallo a Gennari, ma tre minuti più tardi, anche il Mantova perde un uomo per il rosso diretto a Tozzo.