Cheddira, il sogno è realtà: buona la prima con l’Arezzo

Walid Cheddira con la maglia dell Arezzo

CALCIO – L’attaccante ex Sangiustese ha esordito in Tim Cup contribuendo al passaggio del turno degli amaranto contro la Turris

E’ il minuto 79′ della gara di Tim Cup, l’arbitro indica verso le panchine. C’è una sostituzione in corso. Scalpita un ragazzo classe ’98, il quarto uomo alza la lavagnetta e il numero 30 illuminato di verde indica che è il momento. Walid Cheddira esordisce in una gara ufficiale con l’Arezzo rilevando il numero 10 amaranto Aniello Cutolo.

Il momento della sostituzione

Un passaggio di testimone o quasi tra attaccanti veri, con l’esperto giocatore campano che ha fatto della serie B e la C il suo habitat naturale. Cheddira gioca gli ultimi minuti con l’Arezzo avanti 1-0 sulla Turris (decide la rete di Belloni al 55′), arricchiti da ulteriori quattro di recupero. Tempo sufficiente per assaporare il clima aretino e ricevere i primi applausi dei suoi nuovi tifosi assiepati in curva e sulle tribune di quella che per la prossima stagione sarà la sua casa. Il talento lauretano ex Sangiustese avrà occasione in settimana di convincere mister Di Donato per riproporlo in campo in vista del prossimo impegno di Coppa Italia Tim quando l’Arezzo sarà impegnato allo “Scida” di Crotone.

m.r.

(foto di Arezzo Ora)

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana