Cernigoi è una furia, brinda la Samb

SERIE C – L’attaccante firma un clamoroso poker, steso il Piacenza

Vittoria in rimonta per la Sambenedettese contro un Piacenza mai domo. I rossoblu raggiungono a 8 punti e superano al quinto posto proprio la squadra di Franzini. Inizio gara equilibrato, poi arriva il vantaggio del Piacenza: Imperiale sfonda a sinistra, mette in mezzo in qualche modo e sulla palla vagante si avventa Paponi per l’1 a 0. La risposta della Samb passa dai piedi di Gemignani, al suo gran tiro si oppone Del Favero in tuffo. Il pareggio arriva nel finale di tempo, con il colpo di testa di Cernigoi su calcio d’angolo. Altra battuta dal corner e altro goal della Samb, ad inizio ripresa colpisce sempre Cernigoi. L’attaccante cala quindi il tris, stavolta la rete è favorita dall’errore della difesa avversaria che regala palla a Gemignani, palla per Cernigoi, tiro deviato e 3 a 1. La gara resta però apertissima con Paponi che accorcia subito: sponda di Cacia, l’attaccante controlla alle spalle della difesa e batte Santurro. Cacia spreca poi davanti al portiere la palla del 3 a 3. Ci pensa ancora Cernigoi a chiudere la partita con l’incredibile poker che vale il definitivo 4-2: Santurro rinvia e lancia in contropiede Cernigoi che trafigge Del Favero.

Parole di lode per Cernigoi, settore giovanile del Milan, mantovano di 24 anni che è uno abituato a segnare, ricordiamo i 17 centri con la maglia della Virtus Verona in Serie D 4 stagioni or sono. Certo però che 4 reti tutte in una una volta rappresentano un bottino che non si dimenticherà facilmente, specialmente in uno scenario come quello del Riviera e contro una signora squadra come il Piacenza che in avvio si è concessa il lusso di tenere in panchina Cacia e Giandonato.

SAMBENEDETTESE – PIACENZA 4-2

SAMBENEDETTESE: Santurro, Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemingnani, Rocchi (89′ Bove), Angiulli, Frediani, Volpicelli (73′ Genolese), Di Massimo (83′ Trillo), Cernigoi. All. Montero.

PIACENZA: Del Favero, Pergreffi, Milesi, Della Latta, Zappella (65′ Cattaneo), Nicco (63′ Cacia), Marotta (82′ Giandonato), Corradi (64′ Bolis), Imperiale (82′ Forte), Sestu, Paponi. All. Franzini.

Arbitro: Prenzoni di Rovereto.

Assistenti: Moro di Schio, Zampese di Bassano del Grappa.

Goal: 26′ e 24′ Paponi, 44′, 52′, 66′ e 90′ Cernigoi.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS