“Cercasi” vera Fermana: i giovani del Montevarchi espugnano il Recchioni

SERIE C – Canarini fermi al palo di Frediani, battuti con gol di Gambale. Per Domizzi un punto in tre gare nonostante zero under e squadra più completa

Un punto in tre partite, proprio come lo scorso anno quando c’era il povero Mauro Antonioli. Eppure, nonostante questa squadra risulti più completa rispetto a quella di dodici mesi fa, nonostante del minutaggio degli under non ci sia traccia, questa Fermana non va. E al Recchioni passa la banda terribile del Montevarchi, squadra giovanissima che a giugno era in Serie D.

Prestazione sintetizzabile con il coro della tribuna laterale al triplice fischio: “Noi vogliamo gente che lotta”. Evidentemente chi ha guardato la partita non ha riconosciuto in campo gli ideali storici della Fermana. Qualche calciatore ancora non è in condizione (Mbaye titolare forzatura colossale), mister Domizzi con qualche scelta discutibile se l’è pure complicata (difesa a tre con Corinus a inizio ripresa semplicemente impresentabile) ma almeno, nel brutto, la cosa positiva c’è. I canarini non hanno sbagliato i big dell’ultimo giorno: perchè gli ex Alessandria Blondett – il migliore – e Frediani – suo il palo a inizio ripresa sullo 0-0 e gli unici spunti – sono calciatori decisivi.

Su tutto il resto, però, meglio soprassedere. Pronti via ed Ettore Marchi si è stirato. Qualcosa, a livello di condizione, non quadra, ricordando pure che Edoardo Scrosta si è rotto in Coppa Italia. Sperotto, un’altra volta centrale inventato non essendoci alternative – out Scrosta e De Pascalis -, ha mostrato che in quella posizione non può più giocarci, così come Corinus, francese pescato non si sa per come e per che. Guardare per credere il gol di Gambale al minuto 70′: palla sopra alla difesa, Corinus e Blondett saltati, Sperotto a perdere il duello con Jallow – che giocatore il gambiano – e Gambale a ricevere a rimorchio un pallone da depositare dentro…

Il tabellino
FERMANA – MONTEVARCHI 0 – 1
FERMANA (4-3-2-1) Moschin; Rossoni, Blondett, Sperotto, Mordini; Urbinati, Capece (17’st Graziano), Mbaye (27’st Bugaro); Bolsius (1’st Corinus), Frediani (17’st Cognigni); Marchi (7’pt Nepi) (A disp: Ginestra, Alagna, Rodio, Grossi, Bugaro, Lovaglio, Rovaglia, Pannitteri) All: Domizzi
AQUILA MONTEVARCHI (3-4-1-2) Rinaldi; Achy, Tozzuolo, Bassano; Lischi, Amatucci, Mercati (42’st Dutu), Barranca (27’st Casiello); Carpani (27’st Mionic); Jallow, Gambale (48’st Lunghi). (A disp: Ciabattini, Giusti, Senzamici, Doratiotto, Intinacelli, Mignani) All: Malotti
ARBITRO Zamagni di Cesena
RETI 25’st Gambale
NOTE ammoniti Capece, Mercati, Mordini, Sperotto, Bugaro, Gambale; angoli 2-7; recupero 2’+5’; spettatori 594.

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi