Centrodestra accusa Fanini: “Maldestro tentativo per coprire stortura democratica”

“E’ inaccettabile che il presidente del Consiglio addossi le responsabilità alla minoranza”

Tutto il centrodestra si schiera contro Eldo Fanini, presidente del Consiglio comunale. “Maldestro tentativo di Fanini per coprire una evidente stortura democratica”, l’accusa di Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega e la civica Piunti Sindaco.

La bordata: “Fanini addossa alla minoranza di centrodestra la responsabilità della mancata elezione di un proprio candidato alla presidenza delle commissioni cosiddette di garanzia, rifugiandosi dietro una fantomatica mancanza di unità e sintesi sui nomi da proporre. Ne è prova la compattezza di tutti i consiglieri di centrodestra in tutte le commissioni in cui sono stati chiamati ad esprimere il proprio voto.

Nel contempo denunciamo che l’elezione con voto segreto del presidente della commissione urbanistica, eletto con il contributo determinante della maggioranza, non può che essere derivata da accordi secondo i quali le forze che rappresentato più del 40% dei cittadini sono state escluse.

Se da una parte si è concesso alla minoranza un ruolo che doveva essere di garanzia democratica, dall’altra in modo arrogante si è surrettiziamente determinato a quale minoranza tali ruoli dovessero essere destinati, svuotando di fatto tali nomine del compito di garanzia istituzionale.

Preso atto di accordi trasversali di questa consociativa amministrazione civico-sinistra, tutto il centrodestra unito, in un’ottica di massima trasparenza, si tira fuori da certe logiche in cui, a danno dei cittadini, un’amministrazione evidentemente spaurita e debole deve trovare sponda in una finta minoranza di appoggio.

Procediamo compatti e determinati, certi di essere ormai l’unica coalizione in grado di garantire un’opposizione autentica e vigile nell’interesse di tutti i nostri concittadini”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana