Centobuchi, scocca l’ora del derby: sarà fusione d’estate?

PROMOZIONE – Domani (sabato) la sfida salvezza: il futuro potrebbe essere un unico club

Una è praticamente già retrocessa in Prima Categoria, l’altra aveva iniziato la stagione con ben altri obiettivi per poi ritrovarsi inguaiata nella zona bassissima della classifica. Domani, sabato 7 maggio, alle ore 16:30 al campo comunale “Nicolai” si giocherà il derby tra Centobuchi 1972 e l’Atletico Centobuchi, una gara fondamentale per gli uomini di Fusco, secondi citati, che con 29 punti sono a -6 dalla salvezza diretta.

Una gara delicata che non si gioca solo in campo. Naturalmente – e soprattutto quando le cose vanno male – nel doppio ambiente biancazzurro sono iniziate a sorgere più domande sul perché avere due squadre in Promozione per una cittadina così piccola come quella di Centobuchi. Il tutto peraltro con un terreno di gioco del Nicolai che sicuramente non ha fatto stropicciare gli occhi durante la stagione, tanto pche proprio l’Atletico spesso ha dovuto emigrare verso lidi più “sintetici” come il campo “Europa” a San Benedetto o il “Tommolini” di Martinsicuro.

Dissidi societari e divisioni hanno portato a questa doppia società che quest’anno ha incontrato notevoli difficoltà nel Girone B di Promozione. Difficoltà che sono state evidenti in parecchi lati del mondo di un club. Al netto di ciò, in città si torna a parlare di una possibile fusione ed unica società. Siamo ancora agli inizi, pensieri e chiacchierate informali. Ma una cosa è certa: chi di dovere ha iniziato a capire l’ineffabilità del doppio percorso. Ovviamente si attenderà la fine della stagione per sedersi e parlarne a supporto di carte. Da individuare eventualmente il titolo sportivo di riferimento (chiaramente qualora l’Atletico dovesse rimanere in Promozione sarebbe la più accreditata), la miglior gestione del campo Nicolai e, ovviamente, anche il coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale di Monteprandone che, secondo indiscrezioni, spingerebbe per l’unità di intenti. Nelle prossime settimane – forse anche dopo il derby – potremmo avere ulteriori novità.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS