Cena nel ristorante, l’escamotage vincente di Luana

Luana Rocchi

Niente sanzioni per “La Collina dei Cavalieri” perché offre anche il servizio di pernottamento

di Marica Massaccesi

Replica per la seconda sera consecutiva l’apertura del locale a cena. Luana Rocchi titolare del ristorante di Belvedere Ostrense “La Collina dei Cavalieri” aveva annunciato sui social network di aderire all’iniziativa nazionale #ioapro1501. Una protesta pacifica in totale sicurezza che ha visto replicarsi nella serata di ieri, sabato 16 gennaio. Le forze dell’ordine sono passate per i controlli ma niente sanzioni.

Diversamente da quanto accaduto al ristorante “Statale 16 alla Lanterna” di Marzocca (Senigallia), l’agriturismo di Belvedere offre anche il servizio di pernottamento. In questo modo i clienti che intendono recarsi al ristorante sono inseriti nelle camere presenti nella struttura e il ristorante può rimanere aperto servendo la cena a tutti i clienti che vi pernottano. “Con questa iniziativa cerchiamo di tutelare i nostri clienti che hanno voglia di starci vicini e di darci una mano” scrive la titolare Rocchi che insieme al suo compagno gestisce il ristorante.