Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Castelraimondo, il dramma di Fabrizio: si chiude nel suo locale e si toglie la vita

img

Il titolare del London pub è stato ritrovato dai carabinieri questa mattina alle 7

All’una e trenta di questa notte aveva mandato l’ultimo messaggio all’attuale compagna. Niente che lasciasse intendere che stava meditando un estremo gesto. Poi, per tutta la notte, ha fatto perdere le sue tracce e non ha risposto più a nessuno. Tanto che i suoi familiari hanno messo in moto la macchina delle ricerche. I carabinieri questa mattina, poco prima delle sette, hanno raggiunto il suo locale, il London Pub di Castelraimondo, e l’hanno trovato lì. Impiccato. Fabrizio Cruciani, eclettico e sempre pronto alla battuta e alla risata, coltivava dentro il più oscuro dei mali: la depressione. E quel dolore che si portava dietro restava perfettamente celato dai suoi modi istrionici, al suo scherzare con tutti e a quell’intendere la vita da eterno ragazzo. Così, invece, non era. E a 46 anni, dopo una vita spesa tra le auto come venditore, tra i locali come imprenditore e sui campi da calcio della provincia come coriaceo difensore, ha scelto di chiudere il conto con la sua esistenza.



  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar