Castellano scioglie le riserve, rimane in categoria per vincere ancora

L’ex bomber dell’Elpidiense Cascinare reduce da un campionato vinto si accasa alla Settempeda

La Settempeda centra il colpo grosso del mercato del girone C di Prima Categoria portando a casa uno degli attaccanti più quotati: Emanuele Castellano. Acquisto che testimonia le intenzioni della società biancorossa di costruire una formazione altamente competitiva per arrivare ad obiettivi importanti. Non ha certo bisogno di presentazioni il classe ’89 di Montegranaro che da anni è uno dei migliori attaccanti in circolazione basta scorrere un curriculum di tutto rispetto che denota una innata capacità di saper segnare con regolarità in tutte le categorie in cui ha militato (nella stagione appena conclusa in Prima 19 gol con l’Elpidiense Cascinare con cui ha vinto anche il campionato, poi Serie D, Eccellenza e Promozione) e in ogni squadra in cui ha giocato (fra queste San Marco Servigliano, Maceratese, Valdichienti Ponte, Trodica).

“Fra le società che mi hanno contattato e con cui sono andato a parlare -conferma Emanuele-la Settempeda è quella che mi ha colpito di più e che mi ha fatto la più bella impressione. Mi sono piaciuti progetto e obiettivi dunque sono convinto di aver fatto la scelta giusta e mi sento felice di venire a San Severino. So che si vuole puntare in alto e questo mi piace, mi stimola e mi dà la giusta carica. Sono pronto ad accettare questa sfida insieme ai nuovi compagni e alla dirigenza e vedrete che saremo in grado di fare una stagione importante”. Avrai pressioni e le attese saranno alte: “Ne sono consapevole. Il mio ruolo è chiaro e so di essere una pedina importante nella squadra, ma mi assumo tutte le responsabilità e di questo non sono preoccupato, anzi è un cosa che mi stimola parecchio e sono pronto a dimostrare sul campo in ogni partita quello che valgo e ciò che tutti si aspettano da me”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS