Castelfidardo sciupone, il Fiuggi rimonta con due rigori

L'esultanza di Puca

SERIE D – Al Mancini termina 2 a 2. I biancoverdi non sfruttano il doppio vantaggio, Fall è infallibile dal dischetto

Punto casalingo per il Castelfidardo di mister Lauro che si fa rimontare dal Fiuggi chiudendo la gara 2-2 a suon di calci di rigore.

Prima parte di gara presa sotto l’ala protettrice degli ospiti che nei primi dieci minuti, seppur non trovando concrete operazioni da gol, incartano il Castelfidardo in intensità e possesso. Alcuni accorgimenti tattici di Lauro cambiano la gara poi dal quarto d’ora. La sveglia però è un rigore chiesto a gran voce da tutta la banda biancoverde per fallo di mano di Marianelli, non ravveduto dall’arbitro. Al 19′ si iscrive alla partita Giampaolo che dal lato corto dell’area di destra rientra sul mancino e calcia a giro un pallone che si stampa sulla traversa. Questa occasione è quella che scuote definitivamente i padroni di casa che al 25′ trovano il gol da calcio piazzato. Di Dio batte un corner su cui si fionda Puca che insacca la rete del vantaggio. Il Castelfidardo sale di condizione e domina fino alla fine de tempo, tranne che per un tiro di Esposito che al 39′ sfiora la traversa con un sinistro da fuori area.

Partita che si mette ancora più in discesa per i fidardensi all’ottavo della ripresa. Serpentina di Mataloni dalla sinistra che tenta un tiro cross disegnando una meravigliosa traiettoria che si infila in rete alle spalle di Atzeni. Al 12′ però i laziali tornano in partita. Giocata in area di Gaetani che viene messo giù e per il direttore di gara di tratta di penalty. Dagli undici metri si presenta Fall che riscatta una partita non buona spiazzando David. Il Fiuggi prova a pareggiarla, seppur con minima intensità, e trova un altro calcio di rigore al 33′ che Fall ancora una svolta spiazza il portiere avversario e sigla la sua doppietta personale. Ultima emozione di una partita che forse il Castelfidardo poteva portare a casa ma si è divorato, per via degli episodi, un doppio vantaggio.

Il tabellino

CASTELFIDARDO – FIUGGI 2-2

CASTELFIDARDO (4-3-3): David; Santangelo, Puca, Rinaldi, Mataloni; Cusimano, Di Dio, Fermani (38’st Monachesi); Braconi, Giampaolo, Perpepaj (27’st Njambe). A disposizione: Sprecacè, Bilotta, Mancini, Bracciatelli, Corcione, Rossini, Cardinali. Allenatore: Maurizio Lauro.

FIUGGI (3-5-2): Atzeni; Frabotta (14’st Proia), Del Duca, Esposito; Rizzitelli, Forgione (45’+2st Foglia), Tajani, Papaserio (45’+1st Tucci), Marianelli; Fall, Gaetani (20’st Basilio). A disposizione: Novi, Moriconi, Tornatore, Gallinari, Turzo. Allenatore: Giuseppe Incocciati.

Arbitro: Mauro Gangi di Enna.

Reti: 25’pt Puca (C), 8’st Mataloni (C), 12’st e 33’st rig. Fall.

Note: Ammoniti: Frabotta (F), Gianpaolo (C), Rizzitelli (F), Mataloni (C), Del Duca (F). Recuperi: 1’pt, 5’pt.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia