Castelfidardo per mettere la quinta: questa è una gara da vincere

ECCELLENZA – Con il fanalino di coda Porto Sant’Elpidio dopo quattro risultati utili. Parla mister Giuliodori

 

 

Non è la partita della vita, né tantomeno quella che potrebbe decidere la stagione. Ma per il Castelfidardo che in casa riceve il Porto Sant’Elpidio è senza dubbio un appuntamento da non fallire. Basta dare uno sguardo alla classifica per rendersi conto che nella zona playout dopo 10 giornate di campionato troviamo Montefano e Sangiustese a quota 12, Fabriano Cerreto 9, Maceratese 8, Castelfidardo 6, Marina 3, e a chiudere il Porto Sant’Elpidio con un solo punto in classifica.

Gara che ovviamente potrebbe rilanciare in ottica salvezza il Castelfidardo in caso di successo, stessa cosa per il Porto Sant’Elpidio che potrebbe rimettersi in carreggiata. Formazione quella rivierasca reduca dal ko interno rimediato con il Chiesanuova 5 a 2 mentre il Castelfidardo in serie positiva da quattro giornate viene dal successo ottenuto sul campo della Maceratese. Una cosa è certa, in caso di vittoria la formazione castellana potrebbe dare la svolta alla stagione ma tra il dire il fare c’è di mezzo il Porto Sant’Elpidio che ovviamente cercherà il risultato pieno.

Gara complicata secondo il tecnico del Castelfidardo Marco Giuliodori: “Andremo ad affrontare una squadra reduce da un pesante ko interno e proprio per questo punta nell’orgoglio cercherà di recuperare il terreno perduto. A noi manca qualche punto ma le prestazioni le abbiamo sempre fatte. Con il Porto Sant’Elpidio ci aspetta una battaglia, dovremo cercare di sfruttare tutte le occasioni che ci capiteranno negli ultimi metri”.

“La nostra è una squadra giovane, buona parte della rosa è composta da ragazzi che lo scorso anno facevano la juniores e non avevano mai giocato in un campionato difficile e impegnativo come è l’eccellenza marchigiana. La vittoria di Macerata è stata una bella iniezione di fiducia all’intero ambiente, la giusta carica per affrontare questa partita di campionato. Per noi sarà fondamentale iniziare con il giusto piglio questa partita che non è decisiva ma ha la sua importanza”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS