Castelfidardo, exploit finale: il Colli perde e servono gli spareggi

ECCELLENZA – Per la retrocessione diretta sarà Monturano-Colli: Nanapere decide il match in favore dei filardensi

Il Castelfidardo vince a Colli e certifica l’ottimo campionato, caricandosi per i playoff sostenuti da un grande pubblico. Resta a bocca asciutta l’Azzurra Colli che ora dovrà giocarsi lo spareggio contro il Monturano per evitare la retrocessione diretta. Chi vincerà il match andrà a giocarsi il playout contro la Jesina.

Due squadre a specchio che non danno spettacolo. Il terreno di gioco del “Colle Vaccaro” è sempre alquanto “ingiocabile”. Ergo: la qualità non si sprigiona. Chiedere a Braconi che, al 21’, si presenta a tu per tu con Castelletti e deve solo aprire il piattone ma il terreno produce un effetto sbilenco con palla lontana dalla porta. Ci prova anche Petrucci con un mancino dalla distanza che Schirripa raccoglie senza indugi. Quando il primo tempo sembra avviato verso un risultato ad occhiali, Nanapere trova dribbling e rimpallo nel cuore dell’area di rigore, realizzando il gol del vantaggio per il Castello.

Alla ripresa delle ostilità mister Morelli cambia modulo. Fuori un difensore (Aliffi) e dentro Romanazzo per un più arguto schieramento offensivo. Il Colli non spinge ma almeno si affaccia in zona avversaria. Clamoroso l’errore di Petrucci al 23’ che, totalmente solo involato verso il portiere avversario, calcia incredibilmente fuori dallo specchio. Momento di massima spinta rossoazzurra: punizione laterale, mischia e colpo di testa che Schirripa spinge via. La gara poi si inceppa. Problema fisico – poi rientrato – al portiere Castelletti. Saranno ben nove i minuti di recupero concessi dalla terna. Il Colli butta più palle possibili in area avversaria ma non riesce a segnare.

AZZURRA COLLI-CASTELFIDARDO 0-1

AZZURRA COLLI (3-5-2): Castelletti; Aliffi (1’st Romanazzo), Filipponi, Sosi; Spadoni (23’st Del Marro), Rossi, Canestrelli (45’3st Gabrielli), Fazzini, Acciarri; Petrucci, Filiaggi.
A disposizione: Scartozzi, Crementi, Vallorani, Albanesi, Cancrini, Montanari.
Allenatore: Alessio Morelli.

CASTELFIDARDO (3-5-2): Schirripa; Morganti, Fabiani, Rotondo; Fossi (32’st Evangelisti), Miotto, Cannoni, Guella, Fabbri; Nanapere (12’st Kurti), Braconi.
A disposizione: Sarti, Pedini, Bellucci, Nacciarriti, Craciotti, Marzuolo, Sidorenco.
Allenatore: Marco Giuliodori.

ARBITRO: Luca Di Monterodorisio di Vasto.
ASSISTENTE 1: Luigi Domenella di Ancona.
ASSISTENTE 2: Nicolò Bruscantini di Macerata.

RETI: 45’+1st Nanapere

NOTE: Ammoniti: Guella, Braconi. Angoli: 4-5. Recuperi: 1’pt-9’st.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS