Casoli ci crede: “Zero alibi, vogliamo la finale”

VOLLEY B – Medea in campo domani (ore 21) in Calabria per la decisiva gara 3 di semifinale, il capitano biancoverde non ha dubbi: “Sarà dura, ma non abbiamo scelta”

di Michele Raffa

“Win or go home” (vinci o vai a casa) direbbero oltre oceano. E’ arrivato il momento della verità per la Medea Macerata, costretta al successo in quel di Lamezia Terme, al fine di evitare una drammatica esclusione dalla lotta promozione. La sfida di sabato sera ha reso evidente come la formazione di coach Pasquali è presente e ha la voglia e la grinta giusta per potersi giocare il passaggio del turno. “Innanzitutto sono contento che la squadra abbia recuperato in tempo Miscio dopo gara 1 – sottolinea lo schiacciatore Cristian Casoli – Anche se non al cento per cento, voleva essere uno dei protagonisti della Marpel Arena e lo è stato. Poi vorrei ringraziare il nostro pubblico per l’immenso supporto nell’arco di tutti e 4 i set; finalmente una splendida cornice di pubblico a riempire seppur parzialmente il palas. Lamezia? Se giochiamo come sappiamo fare non siamo inferiori a nessuno. Sarà sicuramente difficile giocare lì da loro, spesso abbiamo concesso tre punti consecutivamente e non è affatto positivo. Bisogna scendere in campo tranquilli e consapevoli delle nostre qualità. D’altronde – prosegue il capitano biancoverde – abbiamo un solo risultato a disposizione per proseguire il nostro cammino: vincere a tutti i cosi. Lo merita la società. lo meritano i tifosi e la città di Macerata”. Impresa ardua ma non impossibile per la Medea, la quale non vince lontano da casa dal lontano 8 aprile, ultimo successo a Ferrara contro la Krifi Caffè 4 Torri. Troppo tempo ed è un tabù che, volenti o nolenti, i biancoverdi devono sfatare per inseguire il sogno A2. “La nostra fortuna – spiega Casoli – è poter giocare in un palazzetto da serie A, mentre quando si va in trasferta molti non sono adatti neanche per le categorie inferiori alla nostra. Adattarsi a volte diventa anche difficile, ma non abbiamo alcun alibi. Scenderemo in campo cercando di ottenere il massimo risultato”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS