Caso stadio, il sindaco chiede parere al segretario: Consiglio a porte chiuse

I lavori allo stadio Riviera delle Palme passano al vaglio del Consiglio comunale di San Benedetto del Tronto alle ore 21 di giovedì 5 agosto. Sarà una seduta aperta al pubblico o a porte chiuse? Il sindaco Pasqualino Piunti ha chiesto un parere al segretario generale facente funzione, Antonio Rosati. Piunti mercoledì 4 agosto si è rivolto a Rosati a seguito della riunione di maggioranza in cui i consiglieri e assessori hanno concordato sulla necessità di avere un parere scritto. Il dirigente deve spiegare cosa afferma la normativa in merito allo svolgimento di commissioni d’inchiesta che vedono coinvolti dipendenti comunali: possono essere aperte al pubblico o devono essere secretate?
Nella delibera di Consiglio è già riportato un articolo del Tuel secondo il quale nei casi in cui si discute di meriti o demeriti di dirigenti pubblici deve essere osservato il principio della riservatezza. Per cui, sembra già scritto, i consiglieri di maggioranza voteranno affinché la seduta si svolga a porte chiuse. La minoranza è pronta alla contestazione.

Di cosa deve discutere il consesso civico? Della relazione della Commissione consiliare d’inchiesta sui lavori al Riviera. In ballo ci sono 500mila euro per il rifacimento del manto erboso del terreno di gioco. L’intervento fu realizzato l’estate scorsa dalla ditta PowerGrass che però non è stata saldata. Dovrà pagare il Comune 500mila euro? I dirigenti comunali hanno autorizzato le opere senza i necessari passaggi burocratici? Di questo dovrà discutere il Consiglio comunale.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi