Caso Picenambiente e il gruppo di lavoro fantasma, dubbi in commissione Bilancio

Il 28 dicembre Consiglio comunale sulle società partecipate

Si è parlato delle società partecipate Ciip, Picenambiente, Centro Agroalimentare Piceno (Caap), Start e Multiservizi nella commissione consiliare Bilancio, a San Benedetto del Tronto. La delibera sulla razionalizzazione delle partecipate andrà in Consiglio il 28 dicembre.

“La Multiservizi – spiega l’assessore al Bilancio Domenico Pellei – è integralmente partecipata e non necessita di un intervento di  razionalizzazione. Il Caap ha un fatturato alle soglie del milione di euro: il Comune non venderà le quote. Riconosciamo la strategicità del Caap anche in ragione della partecipazione ai bandi del Mipaf per il settore della pesca con possibilità di accesso ai fondi Pnrr”.

Occhi puntati sul gruppo di lavoro sulla Picenambiente composto dei consiglieri di maggioranza Piunti, De Ascaniis, De Vecchis e l’assessore Pellei, costituito per definire il controllo pubblico della Picenambiente. “Nella delibera – ancora Pellei –  è scritto che l’amministrazione ha avviato l’iter verso il controllo pubblico della partecipata, intanto si procederà ai patti parasociali con gli altri Comuni soci”.

Giorgio De Vecchis: “Con quale atto è stato costituito il gruppo di lavoro e quali atti formali ha prodotto? Voi dite che bisogna fare i patti parasociali, ma non servono perché ci sono i patti sociali. Il sindaco aveva detto controllo pubblico, tutte chiacchiere. Questa è la restaurazione. Non voterò la delibera, mi vergogno”.

Pellei: “I capigruppo di maggioranza hanno dato delega al gruppo di lavoro. Gli atti sono quelli che stanno in delibera che è uguale a quella del 2021. Ma non si parla del comitato ristretto di lavoro”.

Simone De Vecchis: “Nella delibera non risulta nulla del lavoro che ho fatto nel gruppo ristretto”. Ha poi spiegato: “Ho voluto ribadire che il gruppo di lavoro era informale, su delega del sindaco e della maggioranza”.

Infine Luciana Barlocci ha chiesto i verbali delle riunioni.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS