Casette Verdini – Montemilone Pollenza, dall’idea fusione al derby playoff: vietato sbagliare

Roberto Lattanzi, allenatore Casette Verdini

PRIMA CATEGORIA – Lattanzi: “Vincerà chi avrà giusta mentalità”, Cotica: “I piccoli dettagli faranno la differenza”

Mesi fa l’idea di fusione, domani alle 16.30 Casette Verdini e Montemilone Pollenza si ritrovano faccia a faccia nella decisiva sfida di semifinale playoff del girone C. I ragazzi di mister Lattanzi, giunti secondi nel girone alle spalle del Matelica campione, avranno dalla loro un doppio vantaggio da custodire nell’arco di 120 minuti. “Cerchiamo di affrontarla nel miglior modo possibile – afferma il tecnico del Casette Verdini – Non solo sarà una sfida playoff, ma anche un derby. Un doppio fattore non di poco conto. Avere il fattore campo dalla nostra è sì un vantaggio, ma col Montefano vinsi i playoff arrivando quarto e giocando sempre fuori casa. Quindi, mai dire mai. La squadra in questo girone di ritorno non ha mai perso. Un momento di forma significativo. La rosa quasi al completo, mancherà solo il difensore Verdicchio alle prese con un problema muscolare. Vincerà chi avrà più determinazione e la giusta mentalità”.

Anche Daniele Cotica, sponda Montemilone Pollenza, vive con certo fermento la vigilia di un derby playoff così importante. “I ragazzi sanno bene a cosa andranno incontro. E’ una sfida che si prepara da sola. Da parte nostra e di tutta la società c’è molta voglia di proseguire e soprattutto far bene essendo un derby. Logicamente avremo dalla nostra un solo risultato. Non sarà facile, se non dovessero bastare i novanta minuti possiamo fare affidamento anche sui supplementari ma in un modo o nell’altro vogliamo farla nostra. La differenza la faranno i piccoli dettagli, anche un singolo episodio come accaduto appena tre settimane fa quando ci siamo sfidati e la partita fu decisa da un fallo laterale. Logicamente servirà anche un pizzico di fortuna e dovremo essere bravi a portarla dalla nostra. Avremo un paio di defezioni, su tutti Benfatto”.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana