Carpi – Fermana, è la fiera degli ex

SERIE C – Saranno 17 i giocatori e tecnici che domenica incroceranno il loro passato al “Cabassi”

di Lorenzo Attorresi

Sono 17 gli ex della sfida tra Carpi e Fermana. Se non è record, poco ci manca. Una squadra intera insomma, neppure scarsa se amalgamata bene. Difesa a quattro: da destra a sinistra Clemente (a Fermo in D e C dal dicembre 2016 al gennaio 2019, al Carpi da agosto), Bachir Mane (comprato dal Carpi nel gennaio 2018 e riprestato alla Fermana quest’estate), Daniele Sarzi Puttini (nato e cresciuto nel Carpi in cui è tornato a giugno dopo il proficuo prestito al Recchioni) e Nicolò Sperotto (terzino della Fermana, che al Cabassi planò in B da protagonista nel 2013 con la squadra in mano a mister Brini). Centrocampo a tre: play Roberto Grieco (proprietà Fermana in prestito al Carpi, ora fermo per infortunio), mezzali Lamine Fofana (a Fermo in prestito dal Carpi lo scorso anno) e Samuele Maurizi (che il Carpi acquistò dall’Eccellenza e fece maturare per due anni alla Fermana prima di riprenderselo in estate). Davanti, tridente allargato: Andrea Petrucci (comprato dal Carpi nel luglio 2018, prestato alla Vis e poi ceduto nuovamente alla Fermana), Luca Cognigni (a Carpi nell’era Castori ma senza mai essere effettivamente in rosa) e Alex Rolfini (gialloblù ma di proprietà emiliana). A disposizione: Mattia Soragna, Stefano Rossoni, Michael Venturi, Gabriele Zerbo e Dennis Van der Heijden. E il portiere? C’è anche quello. Potrebbe benissimo schierarsi il 45enne Francesco Ripa, attuale preparatore dei numeri 1 canarini, a Carpi da giocatore per quattro stagioni negli anni ’90. Manca solo l’allenatore. Anzi no. Ecco Paolo Pantera, vice di mister Riolfo a Carpi, ha giocato a Fermo in Eccellenza dal 2010 al 2012. Domenica al Cabassi sembra una rimpatriata di vecchia amici, ma non ci sarà spazio per i sentimenti. Il Carpi vorrà vincere per allungare i sogni d’alta classifica, la Fermana ha bisogno di punti per allontanare gli spettri. La fiera dell’ex avrà inizio alle ore 17.30.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS