Carpegna Prosciutto, la rimonta si ferma sul più bello: primo ko

BASKET, SERIE A – Pesaro  si sveglia troppo tardi, risale dal -22 al 71 pari ma nel finale Tortona reagisce e vince 81 a 73

Si ferma sul più bello la rimonta della Carpegna Prosciutto caduta 81-73 sul campo della Bertram Tortona. Non è bastato un secondo tempo grandioso a Pesaro per strappare la terza vittoria consecutiva. I biancorossi sono stati in grado di risalire da un meno ventidue in cui la partita sembrava chiusa già dopo venti minuti di gioco, poi l’aggancio sul 71 pari non è bastato per mettere la testa avanti. Così come non sono bastati i 19 punti di Abdur-Rahkman e i 18 di Charalampopoulos tra i migliori nelle fila biancorosse in diversi momenti momenti della partita, ma quando di fronte c’è una squadra che tira con il 60% da due c’è veramente ben poco da fare.

Il primo tempo è un monologo della Bertram Yachts che fin da subito dilaga lasciando la Vuelle a tre frutto della sola tripla di Charalampopoulos. Harper fa volare Tortona subito sul +10 (13-3) e scarto che resiste anche alla prima sirena col canestro di Tavernelli per il 24-14. E il secondo parziale non si apre nel migliore dei modi per Pesaro. Tabellata non dichiarata di Macura che regala altri tre punti a Tortona che ora scappa sul serio. Candi dai 6,75 è on fire e sul 35-18 costringe Repesa al time out. Tortona tocca anche il +20 sul 38-18 e poco dopo il massimo vantaggio di +22 con il 42-18 firmato Cain. Meglio pensarci su in casa Vuelle e la sirenza dell’intervallo recita 37 Tortona e solo 29 Vuelle.

Ad inizio ripresa cambia subito l’inerzia della partita merito dei ragazzi di Repesa. Nei primi cinque minuti del secondo quarto Pesaro mette a segno un parziale di 5-13 portandosi sul 52-42 grazie alle triple in apertura di Charalampopoulos e Moretti. Scalda la mano anche Tambone da tre e Cheatham con un gran contropiede costringe coach Ramondino al time out. Ora Pesaro è a -7 sul 54-47. Ma Tortona rientra alla grande dal time out e rispedisce i biancorossi a in doppia cifra con la gran tripla di Christon. Nel finale di terzo quarto la Carpegna Prosciutto riesce anche ad avvicinarsi a Tortona, ma ancora una volta il solito Candi con una tirpla sulla sirena respinge indietro la risalita dei marchigiani (64-55).

Pronti, via e Abdur-Rahkman ci mette pochissimo per inaugurare il quarto periodo con due punti per i biancorossi. Il numero cinque della Carpegna Prosciutto è in grande fiducia, quando mancano poco meno di otto minuti riporta Pesaro a un clamoroso -2 sul 66-64 completando un parziale di 7-0. Christon dalla lunetta interrompe l’emorragia per Tortona ma nell’altra metà campo altra bomba di Moretti e Pesaro a -1 (68-67). La Vuelle ha un paio di chance per portarsi in vantaggio, ma le fallisce clamorosamente, sanguinosa pala persa di Abdur-Rahkman che sbaglia l’unica cosa in questo quarto quarto e la tripla di Harper scuote Tortona. Pesaro torna a due possessi di distanza e Repsa chiama subito time out. Il 5 biancorosso si rifà alla grande. Quando manca 4:21 c’è finalmente l’aggancio del 71 pari con un’altra tripla.Tortona non ci sta e firma un mini break di 4-0, quanto basta per scrollarsi un po’ di dosso la pressione pesarese. A trenta secondi dalla sirena, sul 77-73 Cheatham e Tambone sbagliano due triple consecutive per accorciare e allora Tortona va in lunetta per limare il punteggio che le consegna la vittoria.

Il tabellino

BERTRAM YAVHTS TORTONA – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 81-73

Tortona: Christon 16, Mortellaro ne, Errica ne, Candi 17, Tavarnelli 2, Filloy ne, Severini 0, Harper 19, Daum 4, Cain 11, Radosevic 2, Macura 10. All. Ramondino

Pesaro: Kravic 7, Abdur-Rahkman 19, Visconti 0, Moretti 8, Tambone 7, Stazzonelli ne, Mazzola 0, Charalampopoulos 18, Totè 0, Cheatham 14. All. Repesa.

Arbitri: Maerolini, Borgo, Nicolini

NOTE. Parziali: 24-14, 23-15, 17-26, 17-18; Tl: Tortona 15/19, Pesaro 13/17.  Tiri da tre punti: Tortona 8/25, Pesaro 10/29.  Rimbalzi: Tortona 33, Pesaro 42

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS