Carpegna Prosciutto al top, record assoluto stagionale di punti e miglior attacco del campionato

BASKET, SERIE A – Mai nessuna quest’anno a quota 102, una cifra che proietta in vetta alle classifiche di rendimento offensivo la formazione di Repesa

Che risveglio! Ieri la Carpegna Prosciutto ha espugnato il campo di Brindisi per la terza volta consecutiva. Travolgente la prestazione dei biancorossi, che sono passati al PalaPentassuglia con il netto punteggio di 74-102 e si ritrovano quinti in classifica. Non c’era capitan Delfino, si spera di riaverlo domenica prossima con Sassari.

Coach Jasmin Repesa ha commentato: “Complimenti ai ragazzi per come sono stati in campo. Siamo stati bravi a rimbalzo, abbiamo vinto sotto i tabelloni. Nel complesso si tratta di una vittoria largamente meritata anche se dobbiamo restare consistenti per tutti i 40 minuti e non solo per i primi tre quarti. Per vincere serve la mentalità giusta, a Brindisi tutti hanno giocato bene. A inizio match il nostro break di 16-0 ha messo in grossa difficoltà la Happy Casa che poi non è riuscita a entrare in ritmo”.

I 102 punti realizzati dalla Carpegna Prosciutto sono il nuovo record stagionale assoluto stagionale, dato che in precedenza ne avevano segnati 101 sia Sassari contro Verona che Varese contro Scafati. Pesaro si conferma l’attacco più prolifico del campionato con 90,1 punti realizzati, davanti a Varese (89,9) e Brescia (85,7). È la seconda volta in stagione che Pesaro chiude con il 70% o più da due punti; era successo alla prima giornata contro Trieste, dove con 31/42 la Vuelle aveva fatto registrare il 73,8% che è ancora la seconda miglior prova annuale. Soltanto Pesaro e Varese sono riuscite a mettere insieme due prestazioni da 70% o più da due punti in questa prima parte di stagione.

Il 126 di valutazione ottenuto da Pesaro è la terza prestazione assoluta in questo campionato. C’è anche il record stagionale di liberi segnati (25) e tentati (34) con 25 falli subiti. Abdur-Rahkman si conferma miglior realizzatore della Serie A e grazie ai 23 punti segnati ieri, suo “high” personale, porta la sua media a 18,9 a partita. La guardia della Carpegna Prosciutto ha fatto registrare una valutazione finale di 34, anche in questo caso massimo in Italia, grazie anche ai 7 assist e ai 6 rimbalzi in 28 minuti di gioco. 21,9 la sua media valutazione in questa stagione, primo nella speciale classifica ed unico giocatore con media superiore al 20. Miglior prestazione stagionale anche per Leonardo Totè, che chiude senza errori dal campo con 17 punti (6/6 da due punti e 5/8 ai liberi) per una valutazione finale di 18.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS