Carenze igieniche e irregolarità: sanzioni per bar e kebabbaro

Operazione “Alto Impatto”

Nell’ambito di servizi congiunti interforze dell’Operazione “Alto impatto”, effettuati presso nel pomeriggio di ieri nella zona del centro storico di Ancona e di San Lazzaro, sono stati eseguiti cinque controlli presso altrettanti esercizi commerciali e laboratori artigianali.

Due di loro sono state trovate non in regola con la normativa di settore.
In particolare il titolare di un laboratorio artigianale tipo “kebab”, in zona via Carducci, è stato sanzionato per la mancanza di copriabito, obbligatorio per potere esercitare. La sanzione amministrativa prevista ammonta a 300 euro.
Successivamente, è stato sanzionato il titolare di un bar con annesso laboratorio artigianale che si trova all’inizio di via Dalmazia per la mancanza zanzariere (sanzione di 3000 euro), per occupazione abusiva di suolo pubblico (sanzione di 173 euro), nonché la mancanza del modello haccp, un attestato che dimostra il possesso delle conoscenze relative alla conservazione degli alimenti ed all’igienizzazione delle strutture ed attrezzature (sanzione di 2000 euro). Lo stesso esercizio commerciale è stato segnalato all’Asur per rilevate carenze igienico-sanitarie.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS