Carancini bacchetta Crocioni: “Investire è un’esigenza, la società deve crescere”

Romano Carancini e Alberto Crocioni nel giorno della presentazione della Maceratese

CALCIO – Il Sindaco di Macerata: “Le parole dei tifosi, anche quelli più critici, vanno ascoltate”

di Andrea Busiello

Mi auguro che la società possa crescere. Chi è a capo della Maceratese deve capire che investire è un’esigenza”. Sono le parole del Sindaco di Macerata Romano Carancini, pronunciate nel corso della “Stanza del Sindaco” in onda su Tvrs in risposta alle domande sul calcio cittadino della giornalista Manolita Scocco. “La società deve ascoltare i tifosi, anche quelli più critici perché la direzione dell’investimento è necessaria per questa società. Ci aspettiamo che la Maceratese si possa rilanciare”. Carancini è tornato poi ai momenti difficili successivi al fallimento della Maceratese: “In quei momenti non c’è stato qualcuno pronto a intervenire – ha detto Carancini – Dopo quanto fatto lo scorso anno ci aspettiamo che la società possa rilanciarsi, adesso occorre fare le cose per bene”. Nel corso della trasmissione Carancini è stato stuzzicato anche sulla pallavolo maceratese: “Sulla vicenda dell’addio della Lube si è molto speculato – sottolinea il primo cittadino del capoluogo – Adesso però ci godiamo due bellissime realtà come la Pallavolo Macerata e la Roana Cbf che stanno facendo entrambe la serie A e soprattutto stanno facendo un lavoro egregio con il settore giovanile”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia