Cappello d’Oro, Battistella balza al comando

CICLISMO – Dopo 21 tappe il corridore veneto della Zalf conquista maglia e primato. Fiorelli e Duranti i primi inseguitori

di Umberto Martinelli

MONTAPPONE (Fermo) – La 27^ edizione del circuito élite-under 23 chiede ulteriori emozioni alle prossime sfide della perugina Bevagna (Targa Palmieri, giovedì 23 agosto) e della pavese Rovescala (G.P. Colli Rovescaleschi, sabato 26 agosto).

IL VENETO SAMUELE Battistella (Zalf Eurobobil Desirée Fior) riconquista primato e maglia (56 punti).

IL SICILIANO FILIPPO Fiorelli (del lucchese Gragnano Sporting Club) diventa primo inseguitore, dopo essere stato veloce battistrada braccato per un paio di tappe (53 punti).

IL LOMBARDO JALEL Duranti (Petroli Firenze) scivola dalla seconda alla terza posizione (50 punti).

OGNUNO dei contendenti è attaccato all’altro, nel gioco dei sorpassi e dei controsorpassi, con cui il Cappello d’Oro – Memorial Paolo Piazzini ha intrigato gli sportivi nei quasi tre decenni della propria storia.

GLI ULTIMI DUELLI si sono disputati sull’asse Treviso-Fermo, con le classiche delle gemellate Poggiana e  Capodarco, che hanno riportato in vetta il mattatore della Duegiorni di Castelfidardo, già gran protagonista del ‘S.Giuseppe’ di Montecassiano (andato a Tagliani su Duranti).

OVVERO, LA CENTRALITÀ delle Marche, che il ‘Cappello’ hanno concepito e gestiscono, dal colle di Montappone, in cui ha sede la promotrice continental Sangemin–Mg. KVis–Olmo Vega presieduta da Demetrio Iommi, che continua ad avere negli amici tosco-umbri Franco Bellucci, Silvia Bellucci e Matteo Romanelli gli irrinunciabili interlocutori.

A POGGIANA, l’australiano Stannard ha preceduto Giuriato, Battistella ed il montecassianese Rocchetti.

CAPODARCO (23^ prova) ha laureato il colombiano Rubio Reyes, seguito da Casarotto e dal sangeminiano-montapponese Puccioni.

 

CLASSIFICHE DOPO 21 PROVE

CAPPELLO D’ORO – MEMORIAL PAOLO PIAZZINI

1.Samuele Battistella (Zalf) 56 p.
2.Filippo Fiorelli (Gragnano) 53 p.
3.Jalel Duranti (Petroli) 50 p.
4.Einer Augusto Rubio Reyes 33 p.

5.Giacomo Garavaglia (Petroli) 32 p.
6.Andrea Di Renzo (VPM Porto S. Elpidio) 28 p.
7.Cristian Scaroni (Petroli Firenze)

p.m.
Umberto Marengo (Viris) 27 p.
9.Simone Piccolo (Named) 26 p.
10.Simone Ravanelli (Gavardo) 25 p.
11.Leonardo Tortomasi (Tripetetolo)

p.m.

Davide Leone (Porto S. Elpidio) 22 p.
13.Filippo Tagliani (Delio Gallina) 21 p.
14.Michel Piccot (Gavardo)

p.m.
Paolo Totò (Sangemini)

Luca Colnaghi (Sangemini) 20 p.

GP MILLE CAPPELLINI

1.Petroli Firenze – Maserati – Hopplà 169 p.
2.Zalf Euromobil Désirée Fior 95 p.
3.Biesse Carrera Team Continental 89 p.
4.Gragnano Sporting Club p.75

5.VPM Porto Sant’Elpidio – M. Urano 67
6.Viris L&L Sisal Matchpoint 61 p.
7.Sangemini MG.K Vis Olmo Vega 55 p.
8.Delio Gallina Colosio Eurofeed

p.m.
Mastromarco Sensi Nibali

Colpack Dilettanti 43 p.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS