Capitan Benfatto avverte il Montecosaro: “Contro il Montalto guai abbassare la guardia”

PROMOZIONE – Il leader giallorosso è proiettato alla delicata sfida di sabato

di Lorenzo Olivieri

Il girone B di Promozione è un campionato molto equilibrato, diverse squadre separate in classifica da pochissimi punti rendono questo torneo sempre più avvincente. Mina vagante di quest’anno è il Montecosaro che sta disputando un’ottima stagione, al momento stabile a metà classifica, ma distante solamente quattro lunghezze dalla zona play off. Capitano della formazione maceratese è Mattia Benfatto, classe ’86, che carica i suoi per la buona stagione che stanno disputando: “La Promozione è sempre un campionato difficile, quest’anno è anche molto equilibrato, basta fare bene alcune partite e sei subito nella parte alta della classifica e basta perdere per scendere di diverse posizioni. Sono sicuro del fatto che noi stiamo giocando molto bene, quindi sono soddisfatto del calcio che stiamo esprimendo anche perché tra di noi c’è una bellissima intesa e anche con il mister il rapporto è ottimo”. Nel prossimo scontro di campionato, il Montecosaro affronterà il Montalto (ore 15 Stadio Comunale), match delicato in quanto gli ospiti vengono da un momento non positivo, per loro il Montecosaro rappresenta l’ultima spiaggia: “Contro il Montalto sarà una partita difficile – racconta Benfatto – è nella parte bassa della classifica quindi vorrà sicuramente fare punti per dare una scossa alla stagione. In casa giochiamo sempre bene, ma purtroppo la nostra rosa è un po’ limitata, speriamo di avere tutti a disposizione per giocare al meglio. Con le squadre più forti riusciamo ad imporci bene, la paura risiede nelle formazioni di bassa classifica dove in certe occasioni si abbassa troppo la guardia. Errore che non dobbiamo commettere. Vogliamo fare bene questa gara per ottenere dei punti importanti, puntando sull’aggressività che è il nostro punto di forza”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS