Capezzani, sfortuna mai vista: microfrattura al dito

SERIE D – Il centrocampista della Vigor Senigallia ancora fuori per un infortunio in allenamento. Diverse settimane di stop. Domenica trasferta ostica, parla Magi Galluzzi

La Vigor Senigallia va a caccia del settimo risultato utile consecutivo. Nell’ostica trasferta di domenica in casa del fanalino di coda Matese i rossoblù proveranno a ritrovare la via del successo smarrita contro il Notaresco nonostante la prestazione di livello. Contro il Matese i rossoblù contano di recuperare, oltre a Kerjota al rientro dalla squalifica, il capitano Denis Pesaresi, Baldini, Serfilippi e Bucari. Mancheranno il difensore Tomba, squalificato per un turno, e il centrocampista Capezzani che dovrà restare fuori dal rettangolo verde per diverse settimane a causa della microfrattura a un dito del piede. Davvero una sfortuna mai vista per l’ex Tolentino e Fano, da due anni perseguitato.

Della partita ha parlato intanto il difensore Enrico Magi Galluzzi. “Andremo consapevoli dei nostri mezzi alla ricerca del risultato pieno. Domenica ci attende una partita da non sottovalutare, su un campo in sintetico molto ostico in cui è difficile esprimersi al meglio e in un ambiente molto caldo, ma daremo tutto per incrementare la serie utile”. Presenta così il prossimo impegno riservato dal calendario Magi Galluzzi, colonna di una Vigor che non intende mollare la scia delle big del girone F di Serie D. Lo 0-0 nell’ultima sfida casalinga contro il Notaresco vale comunque più del semplice punto racimolato in classifica. “È stata una gara molto difficile perché abbiamo affrontato una formazione giovane, di gamba, che ha provato a giocarsela a viso aperto. Abbiamo imposto il nostro gioco, ma è mancata la precisione in zona gol, dettata anche dalla bravura dei difensori avversari. Speriamo di riprenderci in fretta ciò che abbiamo lasciato in casa”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS