Caos nel locale: 26enne si sottrae all’identificazione e spintona i Carabinieri

Il ragazzo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Nella serata di domenica i Carabinieri della Compagnia di Jesi sono intervenuti presso un locale pubblico del centro su richiesta al 112 da parte della proprietaria la quale stava avendo dei problemi con alcuni clienti.

I militari giunti sul posto hanno individuato gli avventori in questione, uno dei quali, un 26enne del posto, cercava di sottrarsi all’identificazione, prima rifiutando di fornire le generalità, spintonando ripetutamente i Carabinieri intervenuti ed infine cercando di allontanarsi. Prontamente raggiunto, è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina il giudice del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto infliggendo nei confronti dell’arrestato la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del dibattimento che si terrà nel mese di dicembre 2022 a seguito di richiesta dei termini a difesa.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS