Canesin: “Sul due a zero mi sono tranquillizzato”, Ruggeri: “Rigore dubbio per la Cluentina”

PROMOZIONE – L’analisi nel post gara dei due tecnici

Nel post gara di Cluentina-Matelica (finita 2 a 0) abbiamo raccolto le impressioni dei due tecnici. Da una parte l’allenatore ad interim del Matelica, Francesco Ruggeri analizza così la sconfitta dei biancorossi: “Siamo partiti bene i primi venti minuti fino al rigore dubbio fischiato alla Cluentina, da lì ci è preso un po’ di timore e abbiamo perso un po’ la testa. Nella ripresa non siamo entrati benissimo, l’espulsione di Monti ci ha un po’ condizionato  anche se in dieci abbiamo continuato ad attaccare e dopo il secondo goal ha chiuso la gara. Da lunedì ci sarà il nuovo mister, ringrazio la società che mi ha dato questa opportunità, ringrazio i ragazzi che giovedì in allenamento e ieri si sono mostrati disponibilissimi. Dispiace per il risultato perché su alcune situazioni potevamo pervenire al pareggio però va bene così, complimenti alla Cluentina che ha vinto”.

Dall’altra parte è di tutt’altro umore l’allenatore della Cluentina Pietro Canesin che commenta così la vittoria della sua squadra: “Loro sono partiti meglio anche perché le fatiche della gara di martedì si sono sentite, dopo la rete del vantaggio abbiamo fatto bene per un’ora. Dopo l’espulsione siamo crollati e abbiamo avuto quasi paura di vincere dopo l’ultima gara casalinga con il Grottammare, fortunatamente alla fine è arrivato il due a zero che mi ha tranquillizzato. Noi siamo abituati a questo campo dove la palla viaggia molto veloce e non esce quindi sicuramente siamo avvantaggiati. Andiamo avanti così mettiamo un po’ di fieno in cascina e continuiamo a lavorare”.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS