Cane azzanna ragazzino, il padrone scappa senza soccorrerlo: denunciato

Il 14enne ha riportato una ferita alla coscia

I Carabinieri di Montegranaro, invece, in pochissimo tempo sono riusciti ad identificare il proprietario di un cane che, lasciato libero senza guinzaglio in un parco della cittadina veregrense, aveva azzannato alla coscia un ragazzino del luogo.

Il 14enne mentre passeggiava all’interno di un parco della cittadina di Montegranaro, è stato raggiunto da un cane di grossa taglia lasciato libero senza guinzaglio che lo ha azzannato alla coscia. Il proprietario dell’animale, probabilmente accortosi di quanto accaduto, dopo aver richiamato a sè l’animale e averlo assicurato con il guinzaglio, anzichè intervenire per fornire assitenza al malcapitato, si era allontanato dal luogo facendo perdere le proprie tracce.

Alcuni testimoni dell’accaduto, intervenuti in soccorso del giovane, hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza. Gli operatori sanitari, dopo aver constatato le lesione presenti sulla coscia del ragazzo, lo hanno trasportato al pronto Soccorso dell’ospedale “Murri” di Fermo, dove il malcapitato è stato visitato e riscontrato affetto da una ferita lacero contusa da morso, e poi giudicato con una prognosi di 15 giorni.

Gli uomini della benemerita, in pochissimo tempo peroò, hanno individuato il proprietario dell’animale in un 45enne del luogo che, posto di fronte alle proprie responsabilità, ammetteva gli addebiti esternando immediatamente la volontà di voler risarcire il giovane infortunato. Per lui comunque è scattata la denuncia per omissione di soccorso e lesioni personali colpose, cui si Aggiunge la violazione amministrativa di omessa custodia di animali.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana