Campo di rugby senza Pnrr: il secondo posto non basta

Pellei: “Tenteremo altre strade per finanziare il progetto”

Tra i 30 progetti presentati alla Federazione Italiana Rugby per la partecipazione al bando PNRR dedicato a “Sport e inclusione sociale”, quello avanzato dal Comune di San Benedetto insieme alla “Unione Rugby San Benedetto” per la riqualificazione dell’impianto “Nelson Mandela” di via Gonella, si è classificato al secondo posto.

“Purtroppo il bando – spiega l’assessore con delega a Bilancio e Politiche Comunitarie Domenico Pellei – prevedeva che la Federazione Rugby individuasse un solo progetto da presentare per il finanziamento ed ha prevalso quello di Cernusco sul Naviglio. La collocazione di questo Comune nell’area metropolitana milanese è stata probabilmente determinante”.

“Siamo però soddisfatti – prosegue Pellei – per esserci comunque piazzati al secondo posto tra 30 soggetti in gara, a dimostrazione del valore dell’idea e del livello progettuale, un lavoro che, lo ricordo, è stato completato in pochissimi giorni. Non solo, adesso abbiamo un progetto completo, articolato con importanti ricadute sociali sul quartiere, con il quale potremo puntare ad essere ammessi ad eventuali finanziamenti di altri bandi o rientrare in gioco qualora dall’assegnazione dei fondi di questo bando emergessero delle economie”.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS