Cammoranesi tra Boca, Remax e Moretti: “Il mio impegno per lo sport civitanovese”

Il gestore del Moretti Country House di Civitanova: "Con la Tec binomio perfetto, soddisfatto per il progetto del settore giovanile femminile"

Se il calcio amatoriale civitanovese ha un nome e cognome, non può che essere quello di Simone Cammoranesi. Un impegno costante, serio e professionale, per l’intero movimento sportivo della città. Responsabile organizzativo della squadra di calcio a 7 Remax Master Class, partecipante ai campionati Tec, direttore della Scuola Calcio La Boca Girl e gestore, con la moglie Merj Sbrascini, del campo Moretti Country House sito all’uscita dell’autostrada. Una vita spesa per il calcio quella di Simone, che insieme ad Emanuele Trementozzi e al movimento dei campionati Tec, ha già scritto la storia dello sport amatoriale regionale. “La stagione, per quel che riguarda la Remax Master Class, va nella giusta direzione – afferma Cammoranesi – potevamo certamente fare qualcosa di più, ma il nostro primo obiettivo è far girare la rosa e permettere a tutti di giocare. Ci siamo tolti una piccola soddisfazione vincendo il torneo di capodanno, altra intuizione che in due anni è cresciuta molto. Gare ufficiali in sostituzioni di semplici amichevoli e lo scopo è stato raggiunto. La struttura del Moretti Country House, invece, in pochi anni si è affermata su tutto il territorio e può ancora crescere tantissimo. Tutti vogliono giocare da noi, ma dobbiamo riuscire a far coincidere esigenze di orari con disponibilità giornaliere. Sarebbe ideale poter disputare due gare serali, magari iniziando la prima alle 20.30. Ci stiamo lavorando per il futuro, speriamo di avere risposte positive in merito. Infine, su La Boca Girl, che dire. Un progetto nato quasi per gioco quest’estate e che, in poco tempo, ci ha permesso di avere ben 15 bambine iscritte. La città pian piano sta rispondendo, abbiamo lanciato quest’anno totalmente gratuito per le famiglie, che hanno sostenuto solamente la spesa per il kit d’abbigliamento firmato Macron Store Civitanova. Un grazie speciale va ai mister Andrea Carlocchia, Alessia Morosetti e Sofia Vaccarini per l’impegno profuso, siamo solo agli inizi ma parteciperemo ai tornei primaverili federali e stiamo lavorando per il futuro. Sulla Tec che dire: il nostro è un binomio forte, indissolubile e che punta al miglioramento del calcio amatoriale giorno dopo giorno. Abbiamo realizzato insieme molteplici iniziative, altre ne arriveranno e siamo felici di questa collaborazione professionale e, soprattutto, amicizia personale, che mi lega ad Emanuele Trementozzi. Ci confrontiamo, studiamo soluzioni e lanciamo idee innovative. E non ci fermeremo certamente qui…”

 

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia