Cammertoni scatenato, la Cluentina stende Fiuminata

PRIMA C - I biancorossi ritrovano il successo battendo 3 a 2 i ragazzi di Gentili, decisivo l'attaccante montefanese autore di una doppietta

Riparte la Cluentina grazie ad una vittoria di carattere ai danni di Fiuminata. Gli ospiti iniziano bene pressando alto e mettendo in difficoltà la retroguardia biancorossa con ripartenze velenose. A colpire per primo è il solito Aquilanti, che sfrutta l’infortunio di Perfetti per scappare verso la porta e battere Pettinari non senza qualche brivido, con la palla che supera la linea lentamente dopo la deviazione del portiere. La Cluentina cresce nel corso del primo tempo e ribalta il risultato: Filippo Canesin costringe Thiam alla respinta con un diagonale da destra e sul tap-in Cammertoni fa 1 a 1. Ci pensa poi Guzzini a portare avanti i suoi con un gran tiro da fuori area che si infila nell’angolo basso. Ad inizio ripresa la Cluentina cala il tris, di nuovo con Cammertoni, stavolta bravo a mettere in porta una palla sporca sugli sviluppi di una mischia. La gara sembra chiusa ma i biancorossi si complicano, concedendo il rigore per un fallo in uscita di Pettinari su Di Modica. Aquilanti trasforma dal dischetto. Fiuminata non riesce però a rendersi pericolosa, al 73′ l’arbitro allontana l’allenatore Gentili per proteste e la Cluentina controlla fino a triplice fischio.

Il tabellino

CLUENTINA – FIUMINATA 3-2

CLUENTINA: Pettinari, Porfiri, Scoccia, Marcantoni, Scarponi, Perfetti (12′ Lorenzetti), Cacchiarelli, Marco Mancini (65′ Gianfelici), Cammertoni (88′ Menghini), Guzzini (51′ Nunzi), Filippo Canesin (78′ Buresta). All. Pietro Canesin.

FIUMINATA: Thiam, Tiburzi, Monteneri, Piciotti, Davide Grelloni (80′ Di Luca), Orlando, Aquilanti, Zaccagnini (20′ Cicconi), Dolce, Moriconi, Di Modica.. All. Gentili.      

ARBITRO: Cognini di Ancona

RETI: 11′ e 59′ Aquilanti, 35′ e 51′ Cammertoni, 39′ Guzzini

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana