Cameruccio risponde a Fermani: Jesina e Castelfidardo rinviano tutto al ritorno

Cameruccio a segno per la Jesina

COPPA ECCELLENZA – Al Carotti termina 1 a 1 la gara d’andata e domenica si replica in campionato

Primo dei tre match che vedranno opposti Jesina e Castelfidardo, nel mese di ottobre. L’andata di coppa finisce 1-1 e il risultato non fa una piega, giusto così. Nemmeno il tempo di udire il fischio di inizio del signor Bartolelli, che il Castelfidardo passa in vantaggio, Cognigni lancia in profondità Guella, il cui rasoterra coglie tutti di sorpresa, compreso Pistola, la palla carambola sul palo, di Fermani il tap-in vincente: difesa colpevolmente sguarnita. Sono passati appena 22 secondi. Il primo affondo della Jesina è al 10’, Cameruccio galoppa in direzione della linea di fondo, il cross colpisce la parte alta della traversa, prima di finire sul fondo. Più concreti gli ospiti, che al 21’ arrivano vicini al raddoppio, ma il colpo di testa di Achaval, da ottima posizione, finisce sul fondo. E non è finita: alla mezz’ora Fabiani vede Pistola fuori dai pali e tenta la fortuna da una quarantina di metri. Il portierino di casa difficilmente potrebbe arrivarci, ma la palla finisce a lato della porta, anche se di poco.  Al 36’ bel calcio di punizione di Capomaggio da una trentina di metri, con palla di poco a lato, poi al 41’ botta da fuori area di Martedì, che non inquadra lo specchio della porta.

A inizio ripresa la Jesina prova ad alzare il baricentro, alla ricerca del pari. Su azione di calcio d’angolo la palla sfila sul palo opposto, ma Matedì non ne approfitta spedendo con la testa sul fondo. Il pareggio arriva al 16’: la palla scorre sui piedi di Monachesi e  Nazzarelli, di quest’ultimo il suggerimento per l’accorrente Cameruccio, che infila Niccolini, con palla di poco sotto alla traversa.

La coppa non è il campionato, ma il Castelfidardo visto stasera forse vale più dello zero in classifica. Domenica 10 si replica, sempre al Carotti, ma stavolta ci saranno in palio punti d’oro per il campionato.

Il tabellino

JESINA-CASTELFIDARDO 1-1

Jesina: Pistola, Martedì, Cameruccio (24’ st Ottaviani), Campana, Borgese (13’ st Giovannini), Capomaggio, Grillo, Garofoli, Ciavarella (30’ st Re), Nazzarelli, Monachesi (46’ st Mazzarini). All,; Strappini.

Castelfidardo: David (2’ st Niccolini), Coppi, Baldoni, Crescenzi, L. Fabiani, Ruiz, Guella (19’ st Strologo), N. Fermani, Achaval, Ristovski, Cognigni(2’ st Cesca). All.: Giuliodori.

Arbitro: Barbatelli di Macerata.

Reti: 1’ pt Fermani, 15’ st Cameruccio

Ammoniti: 33’ pt Guella, 35’ pt Coppi, 30’ st Ottaviani

Spettatori: 250 circa

Calci d’angolo: 4-2

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia