Camerano: migliora il comportamento da parte dei proprietari di cani

La nota dell’Assessore Renato

La pandemia sembra aver aumentato il senso di responsabilità e migliorato il comportamento da parte dei proprietari di cani: contrariamente agli anni passati è possibile affermare che nella maggior parte dei casi ci sono padroni molto scrupolosi nell’osservare le normali regole del buon vivere civile, di rispetto dei luoghi pubblici e in generale dell’ambiente.

“Negli ultimi sei mesi è stato effettuato un solo verbale per omessa custodia, non sono stati riscontrati abbandoni e non risultano al momento situazioni critiche alle normali norme di detenzione e conduzione. Anche per quanto riguarda la raccolta delle deiezioni è possibile affermare che c’è stato un gran miglioramento rispetto a qualche anno fa, in quanto gran parte dei possessori fanno il loro dovere raccogliendo e inserendo le bustine nei cestini pubblici”. Scrive in una nota l’Assessore di Camerano, Costantino Renato.

Ricordiamo a tutti che la scelta di avere un cane costituisce senza dubbio un grande gesto di civiltà ma comporta anche responsabilità e rispetto delle normali regole di senso civico“.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia