Calcio marchigiano in lutto, addio a Nicola Saccinto

Nicola Saccinto

Un grave lutto sconvolge il calcio marchigiano. E’ morto all’età di 79 anni Nicola Saccinto. L’uomo, di Corinaldo, è stato membro del consiglio regionale della Figc Marche per tanti anni.

Incarichi anche a livello nazionale per il noto dirigente sportivo che nel corso degli anni si è fatto apprezzare e ben volere da tanti sportivi. Oggi è un giorno triste per tutto il movimento che piange una figura nota e stimata da tutti per il suo grande impegno messo a disposizione dei tesserati e delle società.

Ecco la nota della LND: “La Lega Nazionale Dilettanti piange la scomparsa di Nicola Saccinto e si stringe al dolore di familiari ed amici. Dal presidente Giancarlo Abete, da tutti i dirigenti e i volontari della grande famiglia LND, viene espresso il più profondo cordoglio per la perdita di una persona dal grande spessore morale oltre che infaticabile e stimato dirigente.

Nato a Corinaldo (AN) il 4 Febbraio 1943, Nicola Saccinto ha ricoperto, nella seconda metà degli anni novanta, la carica di Vice Presidente del Comitato Regionale Marche della LND guidato da Giovanni Paolinelli (scomparso nel 1998). Nel novembre del 2000 Saccinto venne eletto Consigliere Federale in rappresentanza della LND per il quadriennio 2000/2004 al termine del quale assunse la carica di vice presidente della Lega Nazionale Dilettanti per l’Area Centro fino al 2008. Nello stesso quadriennio ha anche ricoperto l’incarico di Capo Delegazione della Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 18 e ha fatto parte dell’organigramma dirigenziale della Rappresentativa Nazionale di Beach Soccer. Dal 2006 è stato ininterrottamente Presidente della Commissione Manifestazioni Nazionali e Internazionali della LND”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana