Calcio dilettanti, decisione drastica dalla Toscana

Campionati fermi da Eccellenza in giù: si riprende nell’ultimo week end di gennaio

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Toscana, nella riunione tenutasi in data odierna, convocata al fine di valutare l’evolversi dell’emergenza sanitaria da Covid-19 sia da un punto di vista nazionale che regionale, ha deliberato quanto segue: preso atto
– della relazione del Presidente Mangini sulla situazione attuale a livello nazionale, sulla base del confronto avuto con gli altri Presidenti regionali ed il Commissario della LND Giancarlo Abete;
– dei resoconti esposti dai Consiglieri Regionali delle condizioni riscontrate nelle proprie Province;

DISPONE in via cautelativa e precauzionale, lo slittamento esclusivamente delle gare dei campionati dilettanti e giovanili maschile e femminile, sia a livello regionale che provinciale, in programma nei seguenti fine settimana: 8-9/1/22 15-16/1/2022 22-23/1/2022 (anche quelle in programma nei giorni di venerdì 7-14-21 gennaio p.v. per quanto riguarda i Campionati di Calcio a Cinque, poiché giorno in cui vengono svolte il maggior numero di gare di ogni giornata delle varie categorie). I campionati riprenderanno regolarmente nel fine settimana 29-
30/1/2022 (anche il 28 per il Calcio a Cinque), ripartendo con le giornate di gara che avrebbero dovuto svolgersi nel fine settimana 8-9/1/2022 (anche il 7 per il Calcio a Cinque), cioè al momento dello slittamento.

Si specifica che tale slittamento non è riferito né all’attività di allenamento e preparazione, che pertanto potrà continuare a svolgersi regolarmente come avvenuto fino ad oggi;
– né allo svolgimento dei tornei organizzati dalle Società, che potranno essere disputati fino al 7
gennaio 2022 compreso;
– né alle gare di recupero dei vari Campionati e Coppe già calendarizzate. In tale periodo proseguirà inoltre lo svolgimento della Coppa Italia di Eccellenza maschile, Coppa Toscana femminile, Coppa Italia Serie C1 maschile e Serie C femminile Calcio a Cinque.

Durante tale periodo, non sarà consentito lo svolgimento di gare amichevoli ufficiali né allenamenti congiunti. Per quanto attiene ai tornei dell’Attività di base organizzati dalle Delegazioni Provinciali e/o dalle Società, gli stessi riprenderanno a partire dal fine settimana 12-13/2/2022. Fino a tale data, inoltre, non potranno essere.

Domanda lecita: sarà così anche nelle Marche dopo la riunione del 3 gennaio?

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia