Cagliese, la musica è cambiata: ora una sfida per volare del tutto

PROMOZIONE – Sette punti nelle ultime tre, adesso il match ball con il fanalino di coda San Costanzo: obiettivo uscire dai playout

Sette punti in tre partite. È cambiata radicalmente la musica nel 2023 della Cagliese che sta risalendo la classifica del girone A di Promozione dopo aver occupato le ultime due posizioni per l’intero girone d’andata.

L’avvento in panchina di Mirko Bettelli, subentrato a Emiliano Pierotti, ha restituito fiducia e certezze alla squadra giallorossa che ha iniziato il nuovo anno con il 2-2 contro il Villa San Martino proseguendo con i colpacci esterni contro Osimo Stazione e Sant’Orso per un totale di sei rete segnate e due subite.

Se il blitz del Bernacchia è maturato a tempo scaduto, quello del Montesi di Fano ha evidenziato una Cagliese in forma smagliante, capace di chiudere la contesa nel primo tempo con tre reti in successione. Operato l’aggancio al Barbara sul sestultimo gradino e lasciate alle spalle Biagio Nazzaro, Osimo Stazione, Olimpia Marzocca e San Costanzo, il prossimo step diventa quello di uscire dalla zona playout.

In tal senso diventa fondamentale la sfida casalinga di domenica (ore 15) contro il fanalino di coda San Costanzo che offrirà una possibilità da prendere al volo per la Cagliese. Sarà la seconda uscita nel proprio stadio per il club giallorosso, costretto ad affrontare l’intero girone d’andata sul neutro di Cantiano per i lavori al manto erboso. Un’arma in più da sfruttare nella strada che conduce alla salvezza.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS