Cade sulla “casetta” delle api che lo attaccano: muore un 66enne

Tragedia ad Urbino

Tragedia nel primo pomeriggio di oggi a Rancitella di Urbino, dove un apicoltore di 66 anni è stato trovato morto a terra dopo esser caduto su una serie di ‘casette’ di api facendo uscire diversi sciami. Secondo le prime analisi, era già morto da ore quando è stato ritrovato. Il corpo era ancora circondato da nugoli di api: indossava ancora la tuta da apicoltore.

Nelle operazioni di recupero è andato al pronto soccorso anche un vigile del fuoco. Evidentemente ha perso l’equilibrio causando con la fuoriuscita delle api, che lo hanno attaccato e presumibilmente ucciso. La donna ha spiegato che il marito aveva avuto in passato anche problemi cardiaci ma non gravi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana