Cade in barca e batte la testa: stazionarie le condizioni di una donna

Porto di Numana

Si tratta di una 79enne anconetana. I medici hanno deciso di intervenire chirurgicamente per ridurre un’emorragia interna

Sembrava una banale caduta in barca e invece le condizioni di salute della pensionata anconetana di 79 anni si sono notevolmente aggravate. La donna nei giorni scorsi era caduta all’interno di una barca nei pressi del porto di Numana. Ad allertare i soccorsi ci avevano pensato alcuni familiari che al momento del fatto si trovavano a bordo dell’imbarcazione. Nel cadere la 79enne ha sbattuto il capo sul fondo dell’imbarcazione. Per tale motivo una volta arrivata in porto l’anziana è stata presa in cura dal personale del 118 che ne ha disposto il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette.

Con il trascorrere dei giorni le condizioni di salute della pensionata si sono ulteriormente aggravate. Sottoposta ad altri accertamenti si è deciso di intervenire chirurgicamente per ridurre una vasta emorragia interna alla testa proprio a causa dell’impatto con il pavimento della barca. Condizioni di salute che attualmente vengono definite gravi.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia