Cade dal terrazzo per fotografare il cielo e muore: l’ultimo saluto a Gionatan

Lutto cittadino a Grottazzolina per i funerali del 15enne

Un tragico incidente per fotografare il cielo. Così è morto Gionatan Vittori, 15 anni. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri di Fermo, il ragazzo avrebbe inviato un messaggio vocale whatsapp a un compagno di classe nel cuore della notte per dirgli che sarebbe salito sul tetto per scattare qualche foto. Su quel lucernario il pavimento scivoloso per la pioggia avrebbe causato la fatale caduta. Oggi, 21 marzo, nel giorno dei funerali di Gionatan, è stato dichiarato il lutto cittadino a Grottazzolina.

Straziante il cordoglio della mamma Marzia Brancozzi: “Figlio mio adorato, gioioso, buono, gentile, affettuoso, generoso, sensibile, grande divoratore di libri che trascorrevi tanto tempo a leggere sdraiato sul letto, che ogni tanto venivi in sala a suonare qualcosa sulla tastiera e sapevi quanto lo apprezzavo, che hai potuto visitare Venezia proprio in questo Carnevale perché ci dicevi che l’altra volta tu non c’eri, che hai partecipato alla recente partita di Risico e sei stato felicissimo, che ieri alla santa Eucarestia per la festa del papà hai voluto rimandare lo studio per pregare il Signore e San Giuseppe insieme alla tua famiglia e al tuo babbo Fabrizio, cogliendo l’occasione per consegnare a don Alfredo il foglio per la tua prossima Cresima, che proprio lo scorso mercoledì hai gioito con tutti noi e con tuo fratello Gabriele per la sua laurea, che hai sempre dimostrato affetto per tutti i tuoi compagni, i tuoi amici di pallavolo, i tuoi amici d’infanzia, che hai sempre amato la tua famiglia, che scherzavi con le cugine e ti prendevi cura del tuo cuginetto, che eri così dolce e solare“.

“Ora che una imprudenza da quindicenne ti è costata la vita, – continua – possa tu, Angelo Mio Adorato, gioire in cielo con il Signore , che ha permesso che fossi strappato da me, dai miei abbracci, dai nostri abbracci, da noi, dai tuoi cari, dai tuoi amici così prematuramente. Ti abbraccio forte Gionatan, ti voglio tanto bene”.

L’ultimo saluto alle ore 15 nella chiesa del SS. Sacramento e Rosario.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS